Home Beach Soccer Beach Soccer, Coppa Italia: Lamezia BS eliminato ai quarti

Beach Soccer, Coppa Italia: Lamezia BS eliminato ai quarti

9 min. di lettura
0
0

LAMEZIA BS-VIAREGGIO 4-10 (1-5; 2-3; 1-2)
Lamezia BS: D’Augello, Mascaro, De Nisi, Morelli, Muraca, Mercuri, Curcio, Gatto,Gallo, De Fazio, Gullo, De Sio. All: Walter Pellegrino
Viareggio: Carpita, Minichino, Capo, Marinai, Satkovic, Gori, Lucas, Gemignani,Remedi, Cinquini, D’Onofrio, Bruno Xavier. All: Stefano Santini
Arbitri: Contrafattodi Catania e Innaurato di Lanciano
Reti: 1’pt Gori (V), 3’pt Bruno Xavier (V), 10’pt Cinquini (V), 11’pt Remedi (V), 12’pt De Nisi (L), 12’pt rig. Gori (V): 1’st Mascaro (L), 5’st Stankovic (V), 9’st Bruno Xavier (V), 11’st Gatto (L), 12’st Stankovic (P); 6’tt Carpita (V), 9’tt Remedi (V), 10’tt Gatto (L)

PALAZZOLO-BS CATANZARO 0-8
I siciliani non si sono presentati alla Tappa di Alghero

Il Quarto più blasonato, quello tra Catania e Happy Car Sambenedettese, 16 trofei in due (tre coccarde per la società dell’elefantino, due per il club adriatico) è andato agli etnei che possono continuare a difendere il titolo. Nella rivincita della finale del 2013 stavolta ha prevalso il Catania per 4-3 al termine di una sfida giocata sul filo dell’equilibrio. La Samb ha chiuso il primo tempo avanti di 2-1 grazie ai centri di Palma e Pedro Moran. Il nuovo acquisto etneo Catarino ha tenuto in gara i suoi. Nella ripresa il club dell’elefenatino ha piazzato un 3-0 che ha deciso l’inerzia del match. Sono stati gli attaccanti azzurri a spingere il Catania al successo, doppietta per Palmacci e una firma di Zurlo. Nell’ultima frazione Perciamontani ha riacceso le speranze della Samb ma il Catania non ha rischiato più nulla guadagnandosi la semifinale. La brutta notizia che ha influito anche sull’andamento del match è l’infortunio dell’uomo squadra Samb Franco Palma che a metà secondo tempo ha dovuto lasciare il rettangolo di sabbia dopo uno scontro fortuito ma soprattutto dopo aver segnato il suo quinto gol in sole due partite. Dopo le prime due gare di Coppa l’Italia può dormire sonni tranquilli, Palmacci in due partite ha gonfiato la rete cinque volte, Zurlo tre. Viareggio per la quarta stagione di fila entra tra le prime quattro. Il GLS Due Mari si può accontentare del suo miglior risultato di sempre in Coppa da quando fa parte del circuito della Lega Nazionale Dilettanti (nove anni). La squadra di Stefano Santini si è imposta per 10-4. I viareggini hanno piazzato l’allungo vincente nel primo tempo poi hanno continuato a velocità di crociera. Altre due reti per il fuoriclasse brasiliano Bruno Xavier (quattro in due gare), un centro per i colosso svizzero Stakovic (tre finora), puntuale anche oggi “Tin tin” Gabriele Gori (doppietta) già a quota sette centri dopo sole due partite. Al festival del gol hanno partecipato anche Remedi (2), Cinquini e il portiere Carpita. Tra i lametini in evidenza il classe ’97 Luigi Gatto, due sigilli oggi, tre in Coppa. Il Terracina accede alla semifinale per il secondo anno di fila battendo per 7-4 il Pisa nel remake del quarto di Coppa 2016. Allora vinsero i neroazzurri, adesso sono i tigrotti a rimanere in corsa per la conquista della loro quarta coccarda tricolore. Duarte questa volta ha lasciato il proscenio all’altro brasiliano Dmais che ha piazzato subito una doppietta indirizzando il match verso il litorale pontino. Il Pisa ha reagito con Torres e Barsotti ma Ilardo ha ristabilito le distanze. Nell’ultimo tempo la gara è letteralmente esplosa con sei reti. Tra i pontini è salito in cattedra Carotenuto (doppietta), Ilardo (una firma) e Dmais con il suo terzo centro nel match. Tra i pisani protagonista ancora Barsotti (due gol, tre le match) e Sanfilippo. Il vantaggio iniziale del Terracina è risultato decisivo fino all’ultimo istante. Il Napoli non ha avuto problemi a superare l’ostacolo Sicilia, il parziale di 5-0 nel primo tempo è stato il sigillo sulla partita terminata 8-1. I fratelli Martins stavolta hanno lasciato la parte di protagonista al nazionae spagnolo Edu Suarez autore di una tripletta. Anche il capitano-presidente Raffaele Moxedano si è tolto la soddisfazione di gonfiare la rete due volte. Un centro anche per l’attaccante Savarese. Terzo gol in due partite per Leo Martins, secondo per il fratello gemello Be. Domani a partire dalle 10.30 fino alle 19.00 le Semifinali di Coppa.

QUARTI DI FINALE
Venerdì 24 maggio
Gara 9: No Name Nettuno – Genova 3-5
Gara 10: Palazzolo – Ecosistem Cz 0-8
Gara 11: Vastese – Romagna 8-7 dcr (5-5)
Gara 12: Cagliari – Canalicchio Ct 4-6 dcr (3-3)
Gara 13: Napoli – Sicilia 8-1
Gara 14: GLS Due Mari – Viareggio 4-10
Gara 15: Pisa – Terracina 4-7
Gara 16: Happy Car Sambenedettese – Catania 3-4
Finale (17/18) Ritorno: Virtus Entella – Atletico Licata 10-3

PROGRAMMA GARE
SEMIFINALI
Sabato 25 maggio
Gara 17: No Name Nettuno – Cagliari h: 10.30 (campo 2)
Gara 18: Palazzolo – Romagna h: 14:15 (campo 2)
Gara 19: Genova – Canalicchio CT h: 11:45
Gara 20: Ecosistem Cz – Vastese h: 10:30
Gara 21: GLS Due Mari – Pisa h: 14:15
Gara 22: Sicilia- Happy Car Sambenedettese h: 15:30
Gara 23: Viareggio – Terracina h: 16:45
Gara 24: Napoli – Catania h: 18.00

FINALI
Finale (13/14) vincente gara 17 – vincente gara 18 h 9:00
Finale (11/12) perdente gara 19 – perdente gara 20 h 10:15
Finale (9/10) vincente gara 19 – vincente gara 20 h 9:00
Finale (7/8) perdente gara 21 – perdente gara 22 h 10:15
Finale (5/6) vincente gara 21 – perdente gara 22 h 11:30
Finale (3/4) perdente gara 23 – perdente gara 24 h 14:30
Finale (1/2) vincente gara 23 – vincente gara 24 h 16:30

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Beach Soccer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Tappa Viareggio, 3° giornata: BS Catanzaro e Lamezia BS chiudono a zero punti

In serata il commento sulla giornata odierna LAMEZIA BS-PALAZZOLO 3-10 (0-3; 2-2; 1-5) Lam…