Home Calcio a 5 Città di Fiore – Enotria, uno scettro per due: a voi la Finale Regionale Under 19

Città di Fiore – Enotria, uno scettro per due: a voi la Finale Regionale Under 19

8 min. di lettura
0
0

Per la seconda volta in dodici edizioni, una squadra che non fa parte della provincia di Reggio Calabria potrà alzare al cielo il trofeo di campione regionale Under 19. L’ultima volta, nella stagione 2015/2016, il Catanzaro C5 spezzò il regime reggino, inaugurando una nuova era del futsal calabrese, battendo la Futura Energia Soverato, con un secco 7-0, nella finale del “PalaSparti” di Lamezia Terme. Al “Palamilone” di Crotone, questa volta, saranno Città di Fiore ed Enotria Five Soccer Città di Catanzaro a contendersi il titolo in palio. Dopo la vittoria dei rispettivi gironi, B per i silani, E per i catanzaresi, le due squadre sono entrate in scena ai quarti eliminando rispettivamente S.C. Corigliano e Lamezia Soccer. Nei due triangolari di semifinale, chiusi da entrambe con sei punti, il Città di Fiore ha fatto fuori F.C. Filadelfia e Futsal Kroton, mentre, l’Enotria è riuscita a prevalere su Maestrelli e Pro Pellaro Soccer Lab. In vista della gara che vale l’accesso alla fase nazionale, abbiamo ascoltato i tecnici delle due compagini, che ci hanno presentato l’incontro.

Selfie finale Città di Fiore

Giovanni Mannarino, allenatore Città di Fiore: “Come mister posso solo dire di essere molto felice di aver contribuito a raggiungere questo obiettivo che, in parte, ripaga la grande delusione per la retrocessione della prima squadra. I ragazzi si sono allenati con impegno e costanza da quando è iniziata la preparazione, hanno meritato sia durante il campionato, che nel triangolare, di andare a giocarsi la finale. Dalla mia esperienza di giocatore posso dire che in questo tipo di partite non ci sono favoriti. Comunque vada sono orgoglioso di lavorare per la Città di Fiore, che ha come obiettivo la valorizzazione dei giovani”.

 

Selfie finale Enotria

Giuseppe Posella, allenatore Enotria Five Soccer Città di Catanzaro: “Nutro buone speranze per l’atto conclusivo in programma fra pochi giorni, in quanto vedo nei miei ragazzi la giusta voglia per conquistare l’ambito trofeo, anche perché la maggior parte di loro è consapevole di avere un’occasione irripetibile per diventare campioni regionali visto che, dall’anno prossimo, non saranno più under 19. Molti di loro hanno acquisito sempre più consapevolezza nei propri mezzi, migliorando molto sotto il profilo tecnico-tattico anche e soprattutto allenandosi spesso con la prima squadra, giocando anche qualche partita. Allo stesso tempo, però, sono ben consapevole che una finale sfugge sempre ad ogni previsione e ho grande rispetto e stima verso la squadra avversaria, che come noi avrà la stessa voglia di vincere e primeggiare, per cui mi auguro che i miei ragazzi facciano una grande prestazione per raggiungere questo traguardo, che ci consentirebbe di festeggiare alla grande e, inoltre, darebbe un’enorme soddisfazione alla Società, che ne avrebbe veramente bisogno, anche per mitigare la delusione per l’andamento del campionato della prima squadra, al di sotto delle aspettative”.

REGOLAMENTO
Visti i risultati conseguiti nelle gare di semifinale, si riportano di seguito le società qualificate alla Gara di Finale del Campionato Juniores Regionale Calcio a Cinque:
Vincente 1° RAGGRUPPAMENTO A.S.D. CITTA’ DI FIORE C5
Vincente 2° RAGGRUPPAMENTO A.S.D. ENOTRIA CITTA’ DI CATANZARO
Gara di Finale CITTA DI FIORE C5 – ENOTRIA CITTA DI CATANZARO del 14 aprile 2019 La gara a margine, a parziale modifica di quanto pubblicato sul C.U. n. 46 del 17.10.2018, si disputerà martedì 16 aprile 2019, con inizio alle ore 17.00, presso il campo Palasport “Palamilone” di CROTONE, sito in Via Vittorio Veneto, appositamente requisito ai sensi dell’art. 69 delle N.O.I.F. e messo a disposizione dalla società A.S.D. CRESCENDO. Per come prescritto dall’art. 51 delle N.O.I.F. si precisa che, se al termine dei tempi regolamentari la gara dovesse concludersi in parità, si procederà all’effettuazione dei tempi supplementari di cinque minuti ciascuno. Ove il risultato di parità dovesse persistere anche a chiusura dei tempi supplementari, l’arbitro provvederà a designare la squadra vincente facendo battere i calci di rigore, con le modalità previste dalla Regola 7 delle “Regole del Gioco” e “Decisioni Ufficiali”.
Le società A.S.D. CITTA DI FIORE C5 e A.S.D. ENOTRIA CITTA DICATANZARO sono entrambe ritenute responsabili dell’ordine pubblico; devono essere dotate di due parure di maglie di diverso colore e di due palloni regolamentari, ciascuna. Alla società A.S.D. CRESCENDO viene affidata l’organizzazione della gara e, pertanto, dovrà provvedere per conto del Comitato alla richiesta della forza pubblica, dell’ambulanza, all’approntamento del terreno di gioco ed a quant’altro si renda necessario per la disputa della gara medesima.

ALBO D’ORO CAMPIONATO JUNIORES C5

2006/2007 REGGIO C5
2007/2008 REGGIO C5
2008/2009 SAN GIOVANELLO
2009/2010 REAL REGGIO TREMULINI
2010/2011 FATA MORGANA
2011/2012 OLIMPIA 2000
2012/2013 ZEFHIR MEGA FIVE
2013/2014 OLIMPIA 2000
2014/2015 SENSATION C5
2015/2016 CATANZARO C5
2016/2017 SENSATION C5
2017/2018 CATAFORIO C5

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

L’attaccante Marco Russo torna al Trebisacce

Marco Russo, classe ‘90, torna a vestire la maglia giallorossa. Il calciatore trebisaccese…