Home Calcio a 5 Coppa della Regione C5 “Memorial Giuseppe Davoli”, vince il Futsal Polistena

Coppa della Regione C5 “Memorial Giuseppe Davoli”, vince il Futsal Polistena

6 min. di lettura
0
0

Si è disputata sul parquet del Palazzetto “Caduti sul lavoro” di Polistena, la dodicesima edizione del “Memorial Giuseppe Davoli”. Ad aggiudicarsi il trofeo, la società ospitante del Futsal Polistena che centra la doppietta, dopo aver vinto il massimo campionato regionale di serie C1. Mai come in questa occasione, però, le due contendenti sono state avversarie ostiche da superare e si sono dimostrate alla stregua dei rossoverdi. Alla fine, comunque, l’ha spuntata la squadra reggina, pronta per il salto nel campionato nazionale di serie B.

FUTSAL POLISTENA: Kleber, De Cario, Calabrese, Pratticò, Creaco, Wellington, Varamo, Ecelestini, Piccolo, De Marzo, Galatà, Quaranta. Allenatore: Molluso

CITTA’ DI FIORE: Mosca, Spadafora, Gallo, Leto, Guzzo, Lammirato, Loria, Cordua, Madia, Simari, Marano. Allenatore: Federico

LOCRI FUTSAL: Paviglianiti, Mazzei, Bartolo, Pestich, Rappocciolo, Palumbo, Longo, Calabrese, Orlando, Vollero, Gnisci. Allenatore: Ferrara

Locri Futsal

CITTA’ DI FIORE-LOCRI FUTSAL 3-4 dcr
Marcatori: 7′ Simari (CF) 18′ Rappocciolo (L) Sequenza rigori: Rappocciolo gol (L), Oliverio parato (CF), Pestich gol (L), Simari gol (CF), Gnisci gol (L)
La gara tra le due vincitrici dei rispettivi gironi di serie C2 termina dopo i calci di rigore sancendo, poi, la vittoria degli amaranto di mister Ferrare. Eppure, il Città di Fiore si era portato avanti con la rete del bomber Simari dopo soli sette minuti. Dopo qualche buona occasione per il Locri, sventata dal buon Mosca, giovane di sicura prospettiva, l’eterno Rappocciolo riequilibra le sorti della gara al diciottesimo, mandando le due squadre ai tiri dal dischetto. Infallibili i tre del Locri, errore fatale per il capitano dei silani Oliverio.

Città di Fiore

CITTA’ DI FIORE-FUTSAL POLISTENA 2-4
Marcatori: 13′ e 17′ Simari (CF) 25′ Wellington (FP) 26′ Creaco (FP) 30′ Pratticò (FP) 33′ Creaco (FP)
Città di Fiore costretto a cercare la vittoria per far fronte alla sconfitta rimediata nella prima gara, esordio nella manifestazione per il favorito Futsal Polistena. Neanche a dirlo, è Cristian Simari a trascinare i silani nella prima parte dell’incontro realizzando una doppietta, la seconda rete su tiro libero, che lascia pregustare qualcosa di molto interessante. Il Città di Fiore fallisce il colpo del ko, ancora su tiro libero, e l’episodio funge da scintilla per i padroni di casa che si destano dal torpore iniziale accorciando le distanze con Wellington. Il Futsal Polistena ci crede e trova subito il pari con l’illusionista Creaco. Nel finale, i rossoverdi premono alla ricerca della vittoria ed infilano la porta ospite per altre due volte con Pratticò ed ancora Creaco. Un buon Città di Fiore viene eliminato, Futsal Polistena che si gioca tutto nella finale.

Futsal Polistena

FUTSAL POLISTENA-LOCRI FUTSAL 2-1
Marcatori: 13′ Wellington (FP) 22′ Gnisci (L) 29′ Varamo (FP)
Finale che non delude le attese e vive sul filo dell’equilibrio, spezzato proprio nel finale grazie alla zampata di capitan Andrea Varamo. Il Futsal Polistena approccia la gara nella maniera giusta e la sblocca con Wellington dopo tredici minuti. Il Locri, comunque, resta in partita, come aveva fatto anche nelle due gare di Coppa Italia giocate contro e trova il pari ad otto dalla fine con capitan Gnisci, che trasforma un calcio di rigore. Gli amaranto alzano l’asticella per cercare la vittoria che regalerebbe il trofeo, ma è il Futsal Polistena ad andare in rete con Varamo, come già anticipato, che infila in rete sulla ribattuta di una bellissima rovesciata di Creaco. Futsal Polistena che chiude la sua stagione centrando una fantastica doppietta e alzando al cielo la Coppa della Regione.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Olympic Rossanese, arriva bomber Vincenzo Margiotta

Servizio a cura di Matteo Monte …