Home Calcio Coppa Italia, il Corigliano cerca il pass per i Quarti

Coppa Italia, il Corigliano cerca il pass per i Quarti

3 min. di lettura
0
0

Dopo aver incontrato e battuto domenica lo Scalea in campionato, il Corigliano di mister Cosimo De Feo si accinge adesso al ritorno degli ottavi di Coppa che, per una curiosa coincidenza, mettono i biancoazzurri un’altra volta al cospetto dei tirrenici già domani alle 15:30. Dopo aver vinto per 4-1 il match d’andata, Piemontese e soci dovranno adesso difendere il risultato acquisito e cercare il pass per il passaggio del turno per proseguire l’avventura in questa fase regionale della Coppa di categoria. In base al risultato del primo match, i coriglianesi hanno disposizione tre risultati su tre, ossia potranno anche perdere la sfida superando ugualmente il turno, a condizione che ciò non avvenga con più di due gol di scarto o che, qualora i gol di scarto siano da tre a salire, il Corigliano ne segni almeno tre. Qualora finisse 4-1 per lo Scalea, si andrebbe invece direttamente ai rigori (non sono previsti supplementari). La formazione che supererà il turno incontrerà poi la vincente della doppia sfida tra Trebisacce e Olympic Rossanese, con il Corigliano che – superando domani il turno – giocherebbe fuori casa l’andata dei quarti. Per quanto riguarda la formazione biancoazzurra, previsto turn-over: probabile che mister De Feo dia spazio a chi sino adesso ha giocato di meno, atteso che la qualità della rosa garantisce al tecnico del Corigliano sempre ampia scelta. A proposito dei convocati, restano ancora fuori Vincenzo Catalano e Giovanni Foderaro: il primo deve ancora guarire dal problema fisico che lo ha fermato qualche giorno addietro, mentre il secondo è quasi pronto al rientro ma, per questa sfida, non verrà rischiato. Tutta paolana la terna di domani a Scalea: dirigerà l’incontro Ruggiero, assistito da Mascali e Signorelli.

Ufficio Stampa e Comunicazione

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Vigor Lamezia esagerata, torna Marco Foderaro

Un altro ritorno in maglia biancoverde. E un altro lametino approda alla Vigor Lamezia. Ma…