Home Calcio Corigliano ancora a valanga, esordio con gol per Piemontese

Corigliano ancora a valanga, esordio con gol per Piemontese

6 min. di lettura
0
0

Il Corigliano non fa sconti a rifila quattro gol anche allo Juvenilia. Dodici gol fatti e zero subiti nelle ultime quattro uscite dei biancoazzurri rappresentano il percorso di Tricarico e soci, che dopo il pareggio contro l’Olympic hanno lasciato agli avversari solo le briciole. A farne le spese, come detto, è stato oggi anche lo Juvenilia. Caduto sul terreno da gioco del “Mimmo Rende” di Castrovillari sotto i colpi di Varriale (doppietta per il calciatore partenopeo), del giovane Cimmino (che quando entra sembra quasi aver appuntamento col gol, dopo quello fatto a San Fili) e del rientrante bomber Piemontese, che bagna con un bel gol al volo il suo ritorno effettivo on campo. Subentrato a Covelli nel corso della ripresa, infatti, Piemontese ha siglato il 4-0 del Corigliano al 37’, sigillando un esordio in maglia biancoazzurra tanto atteso e sofferto al contempo. «Anzitutto siamo soddisfatti della prestazione del nostro team – hanno affermato dalla società biancoazzurra a fine gara – stiamo dimostrando di aver costruito una squadra che può dire la sua ed esprimere anche un bel gioco. Oggi, in particolare, vogliamo anche ringraziare chi ci ha ospitati, ossia la società del Castrovillari calcio e il Comune, che ci hanno accolti nella loro struttura dandoci la possibilità di disputare ai piedi del Pollino la gara contro lo Juvenilia, in attesa che sia nuovamente disponibile il “Città di Corigliano” e che si possa quindi giocare sul campo amico».
Guardando al match, Corigliano che non si fa pregare e sin dalle prime battute si getta in avanti alla ricerca del vantaggio. Dopo aver reclamato per un atterramento di Leta in area, i biancoazzurri al 15’ trovano la rete con un gesto tecnico di pregevole fattura di Varriale, che stoppa un assist di Tricarico e col destro batte Paladino sul palo lontano. Il Corigliano tiene le redini del gioco e, tra il 20’ e il 22’, mette ancora paura agli ospiti, prima con Covelli che di testa non riesce a battere il portiere rosetano e poi con Foderaro che spara addosso all’estremo difensore un bel triangolo con Leta e Covelli. Sul finire di tempo di prova anche capitan Tricarico da fuori, ma senza fortuna. Nella ripresa il Corigliano affonda il colpo, anche perché la resistenza dello Juvenilia va calando vistosamente con il passare dei minuti. Al 17’, infatti, i due nuovi entrati Concialdi e Cimmino, con la collaborazione del solito Leta, confezionano il 2-0: l’esterno biancoazzuro tira in porta, la difesa ospite respinge alla meno peggio, Leta raccoglie e, fintando il tiro, serve il meglio posizionato Cimmino, che batte Paladino. Il raddoppio del Corigliano chiude i giochi, anche perché al 27’ Varriale fa 3-0 con un bel destro da fuori e al 37’ partecipa alla festa anche il neo entrato Piemontese, che chiude in gol, di destro al volo, un’azione di contropiede magistrale iniziata da Concialdi sulla destra e rifinita da Tricarico a sinistra con preciso assist in area per l’attaccante coriglianese. Chiosa finale per il gruppo “Ultras Skizzati”: l’appoggio mostrato ieri alla squadra è stato esemplare e difatti i ragazzi di mister Andreoli lo hanno compreso, tanto che, a fine match, hanno applaudito a loro volta i propri tifosi arrivati a Castrovillari.

Ufficio Stampa e Comunicazione
Asd Corigliano Calabro Calcio

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Gioiosa Ionica ospite della settima puntata di Sport Life

E’ andata in onda ieri sera, con insolito inizio alle ore 23.20 circa (a causa di inconven…