Home Calcio Eccellenza, il punto sul massimo campionato regionale

Eccellenza, il punto sul massimo campionato regionale

2 min. di lettura
0
0

Di Alessandro Dell’Apa – È il turno del ruggito delle prime tre della classe, con una situazione che potrebbe evolversi con la sola finale playoff senza semifinale. Il Corigliano dopo una grande battaglia, costringe al primo stop casalingo il Bocale, gara disputata sul neutro di Melito, e decide Giovanni Foderaro con una doppietta, inutile il momentaneo pari di Secondi.
Rimonta epica ad Acri per la seconda della classe Reggiomediterranea, due volte Pellegrino e Caruso nel recupero ribaltano il doppio vantaggio siglato da Marano e Le Piane, uomini di Andreoli ora ultimi e contestati dal proprio pubblico. La terza forza Olympic Rossanese cala il poker al Cotronei e si porta a+8 sui giallorossi, fortemente ridimensionati e scioccati dall’addio di Trapasso in settimana. Ci pensano Mirabelli, Meta, Bongiorno e De Simone a far sorridere Pascuzzo, solo per le statistiche la rete della bandiera di Colosimo.
Finisce 1-1 l’anticipo tra Sersale e Paolana, Nestico’ con una magia illude Parentela, Azzinnaro dal dischetto nel finale lo riprende. Colpi da salvezza quasi vicina per Scalea e Soriano, i primi battono 2-1 il Gallico Catona, i secondi passano a Trebisacce con un pirotecnico 3-2. Nelle retrovie sussulti di Isola e Cutro: la squadra di Mancini si dimostra finalmente bella con un 3-0 alla Bovalinese sotto il segno di Catania e Sorgiovanni, quella di Vanzetto compie l’impresa di giornata battendo fuori casa 2-1 il Siderno.

Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Larga vittoria per la Visioray che ipoteca il passaggio del turno

Esordio nei playoff nazionali per la Visioray Catanzaro di mister Torneo. La formazione ca…