Home Calcio Guardavalle, tempo di bilanci: 5° posto e conquista della coppa disciplina

Guardavalle, tempo di bilanci: 5° posto e conquista della coppa disciplina

4 min. di lettura
0
0

E’ tempo di bilanci. Con 12 vittorie, 3 pareggi e 11sconfitte si è conclusa la stagione calcistica 2018/2019, prima partecipazione al campionato di 2° Categoria del FCD Città dii Guardavalle 1975, chi si è classificato al 5° posto totalizzando 39 punti che non sono bastati per disputare i play off. Non basta arrivare quinti. La regola prevede che se tra la seconda e la quinta il distacco fosse di 10 o più punti la seconda va in finale e si disputa un solo play off tra la terza e la quarta. La vincente disputerà la finale in casa della seconda. Se la gara si protrarrà oltre i tempi supplementari la meglio classificata passerà ai turni successivi.
“Quest’anno – ha esordito il D.S. Eugenio Salerno – avevamo due obbiettivi fondamentali: approdare ai play-off e piazzarci primi per vincere la Coppa disciplina. Siamo molto soddisfatti perché ufficialmente siamo i vincitori del premio disciplina; un importante premio che viene dato dalla LND e al quale ambiva in modo particolare il primo e compianto Presidente della storia calcistica guardavallese: il Prof. Nicola Coscia. Peccato che per i motivi già ricordati non si sono disputati i paly-off. Potevamo sicuramente fare meglio considerato che per quasi tutto il girone di andata abbiamo guidato la classifica ma gli infortuni giocatori importanti: D. Salerno, S.Riitano, M. Galati, G.Menniti, G. Fraietta e le partenze improvvise di Hamdou e A. Ussia hanno condizionato il rendimento del gruppo nella fase cruciale del torneo. Questo non toglie la soddisfazione di aver portato a termine un campionato che ci ha visti tra i protagonisti. Non c’è tempo per fermarsi. Adesso, dopo una breve e meritata pausa, ci tufferemo immediatamente nella preparazione della prossima stagione con l’obbiettivo, dopo un anno di transizione, di fare sempre meglio. Purtroppo anche la 2’ Categoria non è facile. Bisogna trovare le persone giuste in ogni settore puntando su giocatori e dirigenti umili che si calino nel campionato con serietà ed impegno. Esprimiamo, infine, pubblicamente la nostra gratitudine a tutti coloro che sono stati protagonisti della buona riuscita della stagione: dirigenti, calciatori, sportivi, sponsor e l’Amministrazione comunale nel persona del Sindaco Pino Ussia”.

Uff. stampa
FCD Città di Guardavalle 1975

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Carlo Le Pera nuovo tecnico del Kroton Futsal

Dopo due anni di assenza, torna in sella il tecnico catanzarese Carlo Le Pera, che eredita…