Home Beach Soccer Il Madrid Femminile di beach soccer pesca in Calabria

Il Madrid Femminile di beach soccer pesca in Calabria

2 min. di lettura
0
0

Il Madrid Cff di Beach Soccer pesca in Calabria, e rinforza la squadra con tre pedine del Lokrians del Presidente Zadotti. Per l’imminente Coppa di Spagna vestiranno la “camiseta blanca”, utilizzata dalla società spagnola in onore del Real Madrid, la catanzarese Federica Marino, la cosentina Erika Linza e Sara Boutimah, marchigiana. Le tre ragazze si sono messe in mostra, proprio contro le spagnole, nell’ultima EuroWinners Cup di beach soccer femminile. La formazione calabrese, infatti, ha dominato e vinto contro il Madrid nel secondo turno del girone.

La Marino, veterana di questo sport, campionessa d’Italia nel 2014 con la maglia del Catanzaro Beach Soccer, alla kermesse europea ha dato dimostrazione di forza e di classe cristallina. Sono state 10 le reti in cinque gare con il titolo di capocannoniere della competizione appena sfiorato. Quest’anno in forza al Sporting Locri per metà stagione, ha chiuso il campionato con la maglia della Rambla. Da poco ha firmato, sempre in Serie A, per il Futsal Breganze.

Erika Linza e Sara Boutimah erano alla loro prima apparizione in una kermesse di beach soccer e si sono ben comportate sia all’EuroWinners Cup che nel campionato appena concluso con un secondo posto. La prima è stata protagonista della cavalcata verso la Serie A della Royal Team Lamezia, e nel prossimo campionato vestirà la maglia della Salernitana Femminile. La seconda ha segnato e giocato alla grande con la maglia del Città di Thiene.

In bocca al lupo ragazze!

Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Beach Soccer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sangiovannese, il poker di Leto e la solita De Marco non bastano

Seconda giornata di Campionato A2 e seconda sconfitta per un solo goal per la Sangiovannes…