Home Calcio a 5 Il Nausicaa C5 si aggiudica la Coppa Calabria “Memorial Stefano Gallo”

Il Nausicaa C5 si aggiudica la Coppa Calabria “Memorial Stefano Gallo”

8 min. di lettura
0
0
Futsal Stefanaconi 2° classificato

In un “Palapace” di Vibo Valentia gremito e vestito a festa, grazie all’impeccabile organizzazione della società Vibo C5, presente con il Presidente De Siena ed il DS Di Si, nonché con la preziosa disponibilità del delegato provinciale Christian Liotti, è andata in scena la quindicesima edizione del Memorial Stefano Gallo, atto finale della Coppa Calabria, manifestazione riservata alle compagini militanti nella serie D del nostro calcio a 5. Squadre che si presentano all’appuntamento con due squalifiche pesanti, Bono per i catanzaresi e l’estremo difensore Mazzeo per i vibonesi. Quintetti iniziali con Corapi, Parisi, Sinopoli, Feudale e Voci per il Nausicaa, risponde il Futsal Stefanaconi con Virdò, Arcella, Lo Schiavo, Cimato e Ferraro. Parte fortissimo la compagine allenata da mister Francesco Cento, che sblocca l’incontro dopo appena tre minuti, grazie alla bordata su calcio di punizione dal limite di Parisi, con il portiere ospite che non trattiene la sfera. Al nono minuto è Lo Schiavo a tentare di trovare il pari, ma Corapi è vigile e sventa in angolo. Al diciottesimo il raddoppio degli ionici, ancora con Parisi, che vince il contrasto molto fisico con Cimato e scarica un diagonale imparabile che frutta il 2-0. Passano quattro minuti e Russo ci prova per lo Stefanaconi, ancora Corapi riesce a mantenere la propria porta inviolata. Prima del riposo, al ventisettesimo, è Papaleo a trovare la via della rete, ricevendo la palla da fallo laterale e scaricandola in girata per il 3-0. A fine primo tempo la squadra catanzarese è meritatamente in vantaggio di tre reti. La ripresa cambia completamente inerzia, dopo appena tre giri d’orologio è Lo Schiavo a suonare la carica, infilando in rete da vero cecchino davanti la porta. Palla al centro e grande parata di Virdò su Sinopoli dalla parte opposta, sulla ribattuta Voci viene murato da un difensore sulla linea di porta. Sul calcio d’angolo che segue, palla dietro per Parisi e gran botta che centra in pieno la traversa. Le emozioni non mancano, infatti, Cimato recupera la palla ed in ripartenza fa secco Corapi, con Sinopoli che tocca sulla linea, senza riuscire ad evitare il gol. Al 35′ minuto la gara è riaperta, il Futsal Stefanaconi ci crede ed è sotto per 3-2. Al trentanovesimo è Lo Schiavo a far gridare al pari, il suo calcio di punizione, però, s’infrange sulla traversa. E’ il quarantacinquesimo, invece, quando Corapi si erge a saracinesca, rispedendo al mittente le conclusioni ravvicinate di Cimato e Lo Schiavo. Quattro minuti e Russo per poco non trova il 3-3, ancora Corapi si salva in calcio d’angolo. Lo stesso numero otto del Futsal Stefanaconi, poi, si rende protagonista di un diverbio con il pubblico e viene espulso a sei minuti dal fischio finale, lasciando i suoi in inferiorità numerica. La squadra vibonese si organizza e non soffre più di tanto lo svantaggio numerico in campo, anzi, quando tutto sembra perduto, trova il meritato pareggio con una bomba da fuori di Pondaco che, al 63′, fa esplodere il palazzetto. Si va, quindi, ai tempi supplementari. In avvio, subito un botta e risposta Parisi – Cimato, con i portieri che riescono a cavarsela. E’ il preludio al nuovo vantaggio del Nausicaa con Feudale, che ribatte in rete una corta respinta di Virdò su tiro di Voci. Tutto finito? Nemmeno per sogno, cambio del campo e Lo Schiavo riagguanta nuovamente il pari con un tap-in su tiro di Cimato respinto da Corapi. Si va ai calci di rigore. Pondaco, Lopreiato e Ferraro sbagliano, mentre Parisi, Mauro Migliarese ed il giovane under Posca fanno centro, consegnando la vittoria al Nausicaa C5 per 7-6. Senza sbavature la direzione di gara, ottima l’organizzazione.
“Per essere due squadre di Serie D la gara è stata molto piacevole, così Giuseppe Della Torre Delegato per il Calcio a 5 del CR Calabria, complimenti ad entrambe le squadre per lo spettacolo offerto ed anche alle due tifoserie molto numerose e soprattutto corrette. Quello di oggi è stato un vero e proprio spot per il Calcio a 5”.

Nausicaa C5-Futsal Stefanaconi 7-6 dcr (4-4 dts, 3-3 al 60′)
Nausicaa C5: Aloisio, Migliarese M., Migliarese A., Cosentino, Feudale, Posca, Parisi, Betrò, Papaleo, Libroia, Corapi, Voci. All. Cento
F. Stefanaconi: Virdò, Raniti, Lopreiato, Lo Schiavo, Russo, Cimato, Pondaco, Arcella, Sarig, Ferraro. Dir. Acc. Sgromo
Arbitri: Molinaro (Sez. Lamezia Terme) – Cartisano (Sez. Reggio Calabria)
Marcatori: 3′, 18′ Parisi (N) 27′ Papaleo (N), 33′ Lo Schiavo (FS) 35′ Cimato (FS) 63′ Pondaco (FS) 4′ pts Feudale (N) 1′ sts Lo Schiavo (FS)
Ammoniti: Arcella, Russo, Lo Schiavo (FS) Parisi, Voci (N)
Espulsi: Russo al 54′ (FS)
Sequenza rigori: Pondaco palo (FS) Parisi gol (N) Lo Schiavo gol (FS) Feudale parato (N) Lopreiato fuori (FS) Papaleo palo (N) Maluccio gol (FS) Migliarese M. gol (N) Ferraro palo (FS) Posca gol (N)

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Promozione girone A, tutto negli ultimi novanta minuti

Di Cesare Mingrone – Ancora novanta minuti, gli ultimi di un campionato avvincente e…