Home Calcio a 5 Il Real Rogit ospita il Cefalù ed intravede la finale

Il Real Rogit ospita il Cefalù ed intravede la finale

4 min. di lettura
0
0

Domani 11/05 il ritorno dellla semifinale per l’approdo alla massima serie, che vede sfidarsi al primo turno Real Rogit – Real Cefalù. Andata finita con la vittoria dei rossanesi 2-3.
Parla l’ex Menini: “Sarebbe sicuramente un successo, un traguardo storico ed eccezionale per il nostro paese. Mi auguro che il progetto sia duraturo anche perché, come società, abbiamo dimostrato che se ci rimbocchiamo le maniche siamo in grado di fare grandi cose. Ogni anno siamo stati in grado di migliorarci sotto ogni aspetto, dal reperimento di sponsor, all’organizzazione societaria. Siamo tutti molto soddisfatti, ma c’è sempre del lavoro da fare. Dobbiamo essere fiduciosi. Magari proprio durante i playoff arriverà quel risultato positivo capace poi di dare il via al filotto ci serve per la massima serie. Sabato arriva il Cefalù, noi cercheremo di essere pronti per giocare una grande partita; in quest’ottica sarà estremamente importante con una buona tenuta fisica che ci consenta di esprimere al meglio sul campo tutte le nostre potenzialità. Non dobbiamo cambiare nulla, bensì continuare nella nostra linea di lavoro di qualità, umiltà e consapevolezza della nostra forza; questi sono i capisaldi sui quali basiamo tutto il lavoro durante la settimana e che finora ci hanno regalato diverse soddisfazioni. Sappiamo bene quanto sia fondamentale gestire fisicamente le prossime gare, sono molto dure con partite durante le quali tutte le squadre si giocano il tutto per tutto. Noi dobbiamo essere bravi a gestire tante situazioni in questa fase finale di regular season, e un banco di prova molto importante che permetterà alla squadra di misurarsi ulteriormente con sè stessa”.

Uff. stampa
Real Rogit

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Micheal Micieli, l’oro del Belvedere

Di Manuel Cundari – Una lieta scoperta quest’anno per il Belvedere. Si tratta …