Home Calcio Il sogno s’infrange a San Luca, Bocale eliminato: giallorossi in finale

Il sogno s’infrange a San Luca, Bocale eliminato: giallorossi in finale

4 min. di lettura
0
0

Il Bocale ADMO ci prova ma il San Luca si dimostra ancora ostico e competitivo aggiudicandosi per 1-0 una partita equilibrata giocata su di un campo reso pesante dalla pioggia degli scorsi giorni. Mister Laface schiera davanti a Caputo una difesa con Wojcik, Mochi, Brancati e Urquiza, a centrocampo Secondi in regia affiancato da Moio e Manganaro, davanti Zagari e Puccinelli esterni con Rukhadze punta centrale; solo in panchina Foti e Postorino non al meglio delle condizioni. Al 9′, alla prima occasione, il San Luca passa con il difensore Pitto che in mischia, sugli sviluppi di un corner, insacca. Per passare il turno ai biancorossi servono adesso due reti; la squadra non si sbilancia per evitare di mostrare il fianco ad un avversario sempre pronto a colpire. Al 18′ Rukhadze intercetta un rinvio di un difensore, serve Zagari il quale calcia dal limite di poco fuori. Al 39′ Urquiza batte una rimessa laterale profonda per Secondi, il quale dalla linea di fondo appoggia indietro per Rukhadze, la cui botta viene murata da un difensore immolatosi. Tripla sostituzione nell’intervallo per tentare di cambiare la storia del match: dentro Malara e i due calciatori non al meglio, Foti e Postorino. Le emozioni latitano, la difesa di casa sfrutta la prestanza fisica e tenta di colpire dalla distanza con conclusioni velleitarie. Laface manda poi in campo Tuzzato per Manganaro per dare linfa nuova al centrocampo. La migliore chance biancorossa della ripresa arriva al 28′ ed è doppia: prima su un cross dalla sinistra Rukhadze sul secondo palo viene anticipato di un soffio da un difensore; sul corner seguente, stacco di Secondi in mezzo all’area di rigore, palla che termina di un soffio a lato. Alla mezz’ora Postorino, già in precarie condizioni, si fa male nuovamente alla coscia ed è costretto ad abbandonare il campo sostituito da Perricone. Nel finale Pelle sfiora il raddoppio con un sinistro a giro dal limite. Finisce 1-0, i complimenti e la qualificazione vanno al San Luca, il rammarico è tutto per il Bocale che ha trovato contro una squadra pragmatica e in grado di impedire agli avversari di esprimersi al meglio. Probabilmente qualcosa in più si sarebbe potuto fare, soprattutto nella sfida di andata (rigore a parte). Adesso testa al campionato e massima concentrazione per la sfida di domenica contro la Bovalinese.

Uff. stampa
ASD Bocale ADMO

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

La Sportiva Traforo esce allo scoperto, preso Rafael Tosta

La Sportiva Traforo del presidente Spadafora esce allo scoperto comunicando di aver acquis…