Home Calcio a 5 In pieno svolgimento i campionati di calcio a 5 CSI-Libertas Vibo Valentia

In pieno svolgimento i campionati di calcio a 5 CSI-Libertas Vibo Valentia

7 min. di lettura
0
0
Foto gara 2009-10

Partiti ufficialmente i campionati invernali di calcio a 5 giovanile per la provincia di Vibo Valentia promossi ed organizzati dai Comitati Provinciali del Centro Sportivo Italiano e del Centro Nazionale Sportivo Libertas, Enti di promozione e diffusione sportiva riconosciuti dal CONI, al fine di favorire lo sviluppo dello sport, in un sano clima ludico ed educativo delle Scuole calcio affiliate. Le categorie interessate riguardano le classi 2009/10 – 2007/08 – 2005/06 e 2003/04. Ben tredici le Società che hanno deciso di aderire: Bulldog Vibo, Rombiolo, Paravati, Polisportiva Sorianese, Soriano 2017, Real Pizzo, Real Fabriziese, Real Limbadi, Junior Tropea, Boys Marinate, Academy Costa Degli Dei, Polisportiva Maierato e Futsal Monterosso. Lo svolgimento dei tornei consente a tutti i bambini di disputare delle mini partite che in un clima di grande entusiasmo possono socializzare tra di loro, con la cornice di un pubblico entusiasta di assistere ad uno spettacolo di sana attività sportiva. Insomma, è una grande festa che si ripete ogni volta che si svolgono le gare, nella formula di triangolari e quadrangolari, che mettono insieme Società della Provincia che operano con passione e dedizione. Il risultato più esaltante riguarda la maturità di Dirigenti, tecnici e mini atleti che attraverso lo sport svolgono un’attività sociale di grande rilevanza in una realtà difficile come quella del nostro territorio. Ma siamo appena all’inizio perché seguiranno i Tornei primaverili, ai quali hanno già dato la loro adesione non solo le società dell’attività invernale, m a anche altre realtà sportive della provincia. Le associazioni prenderanno parte anche a diverse iniziative di caratura regionale, interregionale e nazionale promossi ed organizzati dai due enti. Insomma, se il buongiorno si vede dal mattino possiamo dire che siamo solo all’inizio di una stagione esaltante che servirà da trampolino al binomio CSI-LIBERTAS di Vibo Valentia per rilanciare con grande entusiasmo lo sport dei “Piccoli Campioni” con l’intendo di dare risalto ai valori positivi dello sport, nel rispetto delle regole. La scommessa di CSI e LIBERTAS è perciò risultata vincente e già ha trovato grande spazio ed entusiasmo tra gli addetti ai lavori del Territorio. Sicuramente un evento più che positivo osservato con rispetto e soddisfazione dal Coni Point di Vibo. Un giudizio sull’attività in corso e sulle iniziative in programma è stato dato dagli artefici di questo importante e già vincente progetto, Paolo Blandino per il CSI Provinciale di Vibo Valentia e Francesco De Caria per la Libertas di Vibo Valentia.

Foto gara 2009-10

“Con Francesco – ha esordito Blandino – con il quale mi lega un’amicizia di vecchia data, quest’estate abbiamo deciso di creare il binomio CSI-LIBERTAS, forse unico esempio in Italia di collaborazione regolata tra due enti di promozione sportiva. L’obiettivo comune era quello di dare la possibilità alle tante scuole calcio del territorio di far giocare con continuità i propri iscritti. Allora abbiamo subito intuito che la nostra collaborazione avrebbe potuto creare una rete importante di società affiliate. Così è partito il progetto, per questa stagione riservato ai campionati di calcio a 5. Per la prossima stagione, nella quale contiamo di ampliare il numero di società affiliate, partiranno anche i campionati di calcio a 8 e calcio a 11. Un ringraziamento particolare va a tutte le società affiliate, per l’entusiasmo e per la maturità con cui hanno aderito al progetto CSI-LIBERTAS. Tutti sono parte attiva del progetto, in quanto solo con la sensibilizzazione e la collaborazione degli addetti ai lavori si può migliorare l’organizzazione. Siamo convinti – ha concluso Blandino – che il modo di interpretare lo sport da parte di CSI e LIBERTAS sia quello corretto e vincente. Perché se si riesce a far divertire tutti i bambini allora vincerà anche chi non farà risultato ma soprattutto vincerà lo sport”. Soddisfazione espressa anche da Francesco De Caria: “Gli obiettivi del Centro Nazionale Sportivo Libertas e del Centro Sportivo Italiano sono legati principalmente alla promozione e diffusione dello sport intenso come mezzo sociale di formazione personale. Dalla convinzione che lo sport unisce e non divide, abbiamo dato inizio, insieme a Paolo Blandino, ad un percorso basato su principi sani e valori positivi condivisi da entrambi che inizia a dare i suoi frutti. Sicuramente da questo percorso scaturiranno elementi positivi per lo sport ed il territorio.”

 

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Cassano Sybaris, il nuovo direttore sportivo è Martucci