Home Calcio a 5 La capolita Corigliano Rossano Futsal a mani basse sul campo del fanalino di coda

La capolita Corigliano Rossano Futsal a mani basse sul campo del fanalino di coda

4 min. di lettura
0
0

Di Cristian Fiorentino – Con un largo 15 a 3 l’Asd Corigliano-Rossano passa a mani basse anche sul terreno di terra battuta outdoor dell’Audace Decollatura. Nel testa-coda, della diciannovesima generale di serie C futsal donne regionale, le corissanesi vincono facile grazie ad una perfomance attenta e determinata consolidando la leadership. Formazione rosa-oro sempre a più due unità di vantaggio sulla diretta rivale V.Cz. Catanzaresi, dal canto loro, vittoriose sul Roccella per 9 a 1. A me tre giornate dal termine della regular-season, le gilr di mister Labonia viaggiano spedite verso la meta ma consapevoli di dover tenere i piedi ben saldi a terra. Joniche che, dopo la sosta Pasquale, nell’infrasettimanale di giovedì 25 aprile ospiteranno il Borgia, mentre alla penultima del 12 maggio, saranno di scena sul campo dello Stalettì e nell’ultima del 19 maggio riceveranno il Futsal Cz. La lotta al vertice sembra contenuta a due pretendenti con la V. Cz che nelle prossime tre gare riceverà il Cus Cs, quindi andrà a Reggio per sfidare il Mirabella e chiuderà in casa contro l’A. Decollatura. Anche il calendario strizza l’occhio alle corissanesi che, proseguendo su questa lunga e vitale scia di successi, non dovrebbe avere problemi nel blindare questa programmata ascesa. Serviranno tranquillità, recupero di energie, lavoro e la solita determinazione al gruppo rosa-oro che fonda questa cavalcata sulla coesione. Per l’organico di mister Labonia, in vista della volata finale, l’imperativo resta concentrazione alta e nessun calo. Per la cronaca dell’ultima sfida, nel primo tempo CoRos subito avanti con doppia rete di Scicchitano. Tris di Nasso e quaterna di Arcuri. La cinquina arriva con Ruffo a cui seguono le marcature ancora di Scicchitano, Ruffo, Nasso e neanche a dirlo di Schicchitano. Si va al riposo sul 9 a 0 per le ospiti. Nella ripresa, rosa-oro in gol con Mirafiore, nuova doppietta consecutiva sia per Ruffo che per Morrone e quindicesimo sigillo di Perrella. Di contro, nonostante il divario tecnico, l’A. Decollatura gioca a viso aperto con grande integrità e andando in rete in tre circostanze, sempre nel secondo tempo, due volte con Maletta e Stranieri. Borsino CoRos che sale a sedici vittorie, tre pareggi e zero sconfitte e con la miglior difesa del girone con 23 reti incassate. Per le ragazze del presidente Galati, le prossime sedute saranno proiettate alla gara interna di giovedì 25 aprile , alle ore 17:30, contro il Borgia.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Capitan Pannuti, Aquilino, Futura: una storia infinita! Rinnovano i due simboli

Fedelissimi. Se la Polisportiva Futura deve continuare il suo ciclo fatto di elementi espe…