Home Calcio a 5 La Maestrelli punta tutto su mister Lorenti, il tecnico rimane alla guida dei Dragons

La Maestrelli punta tutto su mister Lorenti, il tecnico rimane alla guida dei Dragons

6 min. di lettura
0
0

Dopo la meritatissima salvezza ottenuta lo scorso anno nel massimo campionato regionale di serie C1, la Maestrelli del presidente Ferrara ufficializza la conferma di Francesco Lorenti alla guida tecnica. L’allenatore dei Dragons, appesi gli scarpini al chiodo, guiderà i suoi ragazzi nella nuova avventura che inizierà a breve. Molta la soddisfazione da ambo le parti; in esclusiva per CalabriaDilettanti, e grazie alla disponiilità dei diretti interessati, abbiamo ascoltato il mister dopo l’avvenuta conferma.

La storica Maestrelli e Francesco Lorenti, potremmo definirlo un amore ormai consolidato. Prima da giocatore, adesso anche da tecnico, quali sono i suoi pensieri e le sue sensazioni in merito?
E’ vero, negli anni la mia carriera si è spesso intrecciata con la storia della Maestrelli e sempre con ricordi piacevoli. Negli anni, per i Dragoni, ho fatto il giocatore, anche da capitano, ed ora anche l’allenatore. Si, posso affermare che per me questo è un club speciale, ad un qualsiasi giocatore sarà capitato di giocare in un club dove ti senti a tuo agio indipendentemente dai risultati, quando negli anni ho giocato lì sono stato bene anche e soprattutto come persona.

Dopo essere subentrato a stagione in corso ed aver portato a casa l’ennesima salvezza per una società storica come la Maestrelli, la società ha rinnovato la fiducia puntando su un tecnico giovane, ma con tantissima esperienza sui campi. Cosa pensa della sua prima esperienza in panchina e che stagione è stata quella vissuta con il doppio ruolo?
Lo scorso anno mi sono trovato in una situazione particolare, ho deciso di smettere in modo improvviso quando la società, venuta a conoscienza che per sopraggiunti impegni Mister Caracciolo non fosse in grado di garantire una copertura totale degli allenamenti, mi chiese se mi sentissi pronto ad allenare la squadra. Ci pensai qualche giorno e poi con un pò di incoscenza decisi di cominciare questa avventura, ma non ho mai avuto un doppio ruolo, appena ho cominciato ad allenare ho smesso di giocare, perchè è vero come dici tu che fossi un giocatore esperto, ma allenare è tutto un altro mondo che implica decine di variabili e, a proposito, colgo l’occasione che mi stai dando per ringraziare Mister Caracciolo che mi è sempre stato vicino nei momenti decisivi della scorsa stagione per noi durissima che, come hai fatto notare, si è poi conclusa con un buon risultato che, per un gruppo con un età media molto bassa, potrà essere determinante per il proprio avvenire. 

Immaginiamo che, una volta appurata la conferma, starà lavorando con la società in vista della nuova stagione, che vi vedrà ancora protagonisti nel massimo campionato regionale. Quali sono obiettivi ed ambizioni della Maestrelli targata Lorenti?
Con la società, abbiamo concordato di dare continuità a quanto fatto lo scorso anno sapendo bene che, anche il prossimo di anno, sarà duro da affrontare, ma abbiamo una strada tracciata da seguire che passa attraverso la crescita del gruppo squadra ma non solo. Anche il mio di ruolo dovrà completarsi e salire di qualità dopo l’esperienza maturata, tutto con il fine di raggiungere una crescita generale della nostra struttura, è questo l’obbiettivo che ci siamo prefissati con la società. Permettimi, infine, di fare anche un saluto a tutti gli appassionati di futsal.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Us Cerva in campo in ricordo di Raffaele Filippis

Ieri si è disputato il 17° memorial Raffaele Filippis presso il campo sportivo di Cerva. P…