Home Calcio L’Amantea impone lo 0-0 alla capolista Locri

L’Amantea impone lo 0-0 alla capolista Locri

4 min. di lettura
0
0

Finisce 0 a 0 tra Amantea e Locri con la capolista che si impatta contro il muro difensivo amanteano. Partita di spessore per i padroni di casa che fanno buona guardia al cospetto della corazzata Locri. L’Amantea tiene bene il campo e gioca sostanzialmente alla pari contro gli amaranto che non riescono a pungere. La squadra di mister Caruso avrebbe addirittura la possibilità di portare a casa la vittoria ma colpisce un palo clamoroso con il solito Tripodi, vera spina nel fianco della difesa locrese. Alla fine la partita termina a reti inviolate con un punto per parte. Per mister Alfonso Caruso “c’è grande soddisfazione per la prestazione e per il risultato positivo. I ragazzi hanno fatto una partita esemplare sotto tutti i punti di vista. Una partita bella e maschia da entrambe le squadre. I ragazzi ci hanno messo il cuore e hanno giocato bene anche dal punto di vista tecnico salendo di livello rispetto alle ultime due partite. E alla luce dell’occasione avuta con Tripodi se c’era una squadra che doveva uscire vittoriosa quella era l’Amantea. Era la partita che ci aspettavamo e che volevamo fare perché era l’unico modo per ottenere tale risultato contro una corazzata che vincerà il campionato a mani basse. Quindi da parte mia c’è soddisfazione e allo stesso tempo mi sento di dover fare grandi complimenti non solo a chi è sceso in campo dal primo minuto ma anche ai subentrati perché hanno fatto appieno la propria parte. Adesso ci aspettiamo di continuare su questa strada per quanto riguarda prestazione e risultati. E questo risultato ci dà ancor più fiducia e più morale sapendo che domenica bisognerà fare una partita altrettanto gagliarda contro una squadra, il Trebisacce, che ha i nostri stessi punti in classifica e contro la quale sarà un vero spareggio”.

AMANTEA – LOCRI 0-0
AMANTEA: Carbone, Fera (18’ st Gagliardi), Gentile (44’ st Sicoli), Muraca, Perciavalle, De Luca, Raimondo, Pirillo (18’ st Caliò), Tucci (45’ Africano), Miraglia, Tripodi. A disp.: Policicchio, Gigliotti, Graziano. All.: A. Caruso.
LOCRI: Galluzzo, Battista, S. Lombardo, Varricchio (1’ st Puntoriero), Coluccio, Carbone, Castellano, Libri, Tripodi, Ruggiero, Siano. A disp.: Fichera, Lanza, Dascoli, Guttà, Foti, A. Lombardo. All.: Scorrano.
ARBITRO: Di Rienzo (di Bolzano); assistenti Grasso (di Catanzaro) e Marucci (di Rossano).
NOTE: circa 400 spettatori con nutrita presenza ospite. Recupero 0’ pt e 4’ st. Ammoniti De Luca, Muraca e Miraglia (A), Libri e Carbone (L).

Ufficio Stampa
ACD Città Amantea 1927
ANTONIO GATTO

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Prima Categoria, risultati e marcatori della quattordicesima giornata

Si sono disputate le gare della quattordicesima giornata del campionato di Prima Categoria…