Home Calcio Monasterace alla finale di Parghelia, Capo Vaticano battuto dalla forza del gruppo

Monasterace alla finale di Parghelia, Capo Vaticano battuto dalla forza del gruppo

3 min. di lettura
0
0
Il Capo Vaticano sceso in campo a Monasterace

Il Monasterace di mister Scidà fa valere i sei punti di distacco accumulati in campionato sui rivali e, al “Bosco-Lombardo”, batte il Capo Vaticano in semifinale play off. Squadra di casa fin da subito battagliera e già in vantaggio dopo appena tre minuti con Polimeno che, servito in area da Lombardo, deposita in rete. La squadra di casa pare tenere in mano le redini del gioco, con Lombardo vera spina nel fianco della difesa neroverde. Al ventunesimo, sugli sviluppi di un calcio di punizione per fallo di Porcelli sullo stesso Lombardo, Coluccio svetta di testa ed insacca il gol del 2-0. La ripresa, più aperta, vive di vari capovolgimenti di fronte, con tante possibili occasioni da rete. Gigliotti non trova il bersaglio al quindicesimo per gli ospiti, Primerano liscia clamorosamente davanti a Mercuri, al trentesimo, per i padroni di casa. Ad otto minuti dal termine, però, ci pensa Silvano a riportare i ricadesi in partita, accorciando le distanze con un bolide dal limite dell’area di rigore. Nel finale, entrambe potrebbero andare a segno, ma il Monasterace resiste e centra l’appuntamento con l’atto finale del girone in quel di Parghelia. Capo Vaticano penalizzato da qualche assenza, ma meritevole di una lode per l’ottima annata disputata, da matricola.

Monasterace-Capo Vaticano 2-1
Monasterace: Scuteri, Papello, De Leo, Coniglio S., Minici, Coluccio, Lombardo (93′ Minervino), Lia (89′ Carnuccio), Tassone (64′ Zaafane), Polimeno, Primerano. All. Scidà
Capo Vaticano: Mercuri, Porcelli, Gigliotti, Gentilesca, Surace, Boragina (80′ G. Simonetti), E. Simonetti, Dotro (65′ Silvano), Mangano, Mangiapane (94′ La Torre), Amante (73′ F. Simonetti). All. Mangiapane
Marcatori: 3′ Polimeno (M) 21′ Coluccio (M) 82′ Silvano (CV)

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Carlo Le Pera nuovo tecnico del Kroton Futsal

Dopo due anni di assenza, torna in sella il tecnico catanzarese Carlo Le Pera, che eredita…