Home Beach Soccer Nazionale Beach Soccer, due catanzaresi all’Euro Beach Soccer League

Nazionale Beach Soccer, due catanzaresi all’Euro Beach Soccer League

6 min. di lettura
0
0

A Terracina la Superfinal di Beach Soccer per il titolo europeo. Per gli azzurri esordio con l’Ucraina domani alle 17.15

Terracina, 13 settembre 2017 – Dopo aver chiuso al 6° posto l’edizione disputata nell’agosto 2016, a Catania, l’Italia torna ad organizzare a distanza di un anno la Superfinal & Promotion Final dell’Euro Beach Soccer League, manifestazione promossa dalla Beach Soccer Worldwide, organismo che sovrintende, in sinergia con la Fifa, l’organizzazione delle competizioni internazionali. L’evento ospitato nella località balneare di Terracina (LT), che rappresenta l’ultimo atto del Campionato Europeo di calcio sulla sabbia,  promette spettacolo puro dalle ore 8.30 di domani giovedì 14 settembre, fino alla finalissima delle 17.30 di domenica 17 settembre. Dopo le cinque tappe di campionato disputate in tutto il continente quindi, il grande beach soccer sbarca a Terracina con 16 selezioni nazionali: otto in gara per la Promotion Final ed otto per la Superfinal.  Ben 32 match tra le migliori del continente per decretare la squadra vincitrice della ventesima edizione della Euro Beach Soccer League. Gli azzurri guidati dal commissario tecnico Massimo Agostini arrivano a questo importante appuntamento con tre successi conquistati nelle qualificazioni (chiuse al sesto posto a pari punti con la Svizzera): nella prima tappa di Nazaré l’Italbeach è stata battuta dalla Svizzera e dai padroni di casa del Portogallo e ha superato 1-0 la Francia, mentre nella seconda tappa, disputata sulla spiaggia della cittadina tedesca di Warnemunde, ha conquistato due vittorie contro Germania e Azerbaigian, riscattando la sconfitta all’esordio contro l’Ucraina. E proprio contro l’Ucrania, i 12 beachers convocati da Agostini, daranno avvio domani alla propria Superfinal per poi vedersela venerdì 15 con la Bielorussia e sabato 16 con la Russia. Le tre gare si giocheranno sempre alle ore 17.15 e verranno trasmesse in diretta su Rai Sport, tranne il primo match contro l’Ucraina che andrà in differita, domani, alle 20.30.

Tra i convocati due catanzaresi che ormai da qualche anno fanno parte in pianta stabile della nazionale, Francesco Corosiniti che quest’anno indossa la maglia del Sersale (Eccellenza) ed Emmanuele Zurlo (Bovalino C5).
Ecco la lista completa dei convocati: Portieri: Andrea Carpita (Viareggio 2014), Simone Del Mestre (Lumignacco); Difensori: Francesco Corosiniti (Sersale), Alessio Frainetti (Real Terracina), Dario Ramacciotti; Esterni: Michele Di Palma, Simone Marinai, Pietro Angelo Palazzolo (Misterbianco), Paolo Palmacci, Alessandro Remedi (Atletico Cenaia); Attaccanti: Gabriele Gori (Castelnuovo Garf.), Emmanuele Zurlo (Bovalino C5).

Tra i convocati Corosiniti, dopo Palmacci, è il giocatore che ha indossato più volte la maglia azzurra con 203 apparizioni e ben 109 reti realizzate. L’attaccante Zurlo ha realizzato 48 reti in 72 partite.

Questi i gironi e gli appuntamenti televisivi:
SUPERFINAL 2017
Portogallo, Spagna, Svizzera, Polonia Ucraina, Bielorussia, Russia, Italia
Gruppo 1: Portogallo, Spagna, Svizzera e Polonia
Gruppo 2: Ucraina, Bielorussia, ITALIA e Russia

Nel gruppo uno quattro autentiche big con Portogallo e Spagna, cinque volte sul tetto del vecchio continente, Svizzera (campione nel 2012) e Polonia, formazione qualificatasi alla fase finale della Coppa del Mondo FIFA della passata edizione. Nel gruppo due, quello degli azzurri, ospiti di ferro come l’Ucraina campione in carica, la Bielorussia e la Russia.

Il cammino degli azzurri nel Gruppo 2
Prima giornata (14 settembre)
Ore 14.45: Russia-Bielorussia
Ore 17.15: ITALIA-Ucraina differita Rai Sport 20:30 – 22:00
Seconda giornata (15 settembre)
Ore 14.45: Ucraina-Russia
Ore 17.15: ITALIA-Bielorussia (diretta Rai Sport 17.00 – 18.30)
Terza giornata (16 settembre)
Ore 14.45: Ucraina-Bielorussia
Ore 17.15: ITALIA-Russia (diretta Rai Sport 17.00 – 18.30)

Finali (17 settembre)
Ore 17.15 + premiazione: Finale per il titolo europeo (differita Rai Sport  20:00 – 20.45)

Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Beach Soccer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Primo stop in campionato per la Royal Team Lamezia

di Rinaldo Critelli – Ufficio Stampa Royal Primo inopinato stop stagionale per la Ro…