Home Beach Soccer Nuovo stop per la Lamezia Beach Soccer per mano del Sicilia BS

Nuovo stop per la Lamezia Beach Soccer per mano del Sicilia BS

5 min. di lettura
0
0
Inizia male il match per i biancoverdi che dopo 4 minuti si trovano già in svantaggio, Ilardo segna infatti per i siciliani. Dopo 3 minuti è Piu che porta i suoi sul 2-0. Reazione dei lametini che al 10 con Villella accorciano le distanze. Si va al secondo tempo, incredibile rassegna di gol in 4 minuti: dapprima è capitan Muraca al 2 minuto a portare la situazione in parità, Piu risponde dopo pochissimi secondi e al 4 minuto porta a 3 le marcature personali. Risponde ancora Muraca al 5’ e replica Ilardo al 6’! 5-2 per i siciliani. Lamezia fa di tutto per recuperare il match ma è Missale al 4’ del terzo tempo a portare a sei le reti per il Sicilia.
E’ Mercuri a 4 minuti dalla fine a riaccendere le speranze, subito spente da Missale e Molica che fissano il risultato sull’8-4
Nulla da fare dunque per Lamezia che proverà domattina alle 10.15 contro la corazzata Catania a conquistare i primi punti.
Mister Walter Pellegrino dichiara:”Per quanto riguarda la partita odierna contro Sicilia c’è da ammettere che abbiamo meritato la sconfitta per quello che abbiamo proposto in campo; le maggiori responsabilità sono le mie se la squadra ha dimostrato un basso livello tattico in queste due partite subendo 15 gol, così come i ragazzi devono imparare ad entrare dentro questo sport, che ti obbliga ad un livello di attenzione e di lucidità dal primo all’ultimo, cercando di togliere il prima possibile la “cultura” degli alibi ed ammettendo le colpe e riconoscendo i meriti avversari, poiché ridurre una sconfitta ad episodi arbitrali e di “fortuna” rientra in una mentalità perdente che non deve far parte assolutamente del nostro DNA se vogliamo intraprendere il percorso di crescita di un nuovo blocco intrapreso quest’anno. Si riparte più carichi di prima e ripartendo da due esempi positivi quali Morelli e Gallo, che in condizioni precarie hanno veramente dato tutto con un giusto atteggiamento che deve essere il traino del lamezia beach soccer, in attesa del prezioso rientro di Curcio che ci darà una grossa mano e nuova linfa”.

SICILIA BS – LAMEZIA TERME BS 8-4 (2-1; 3-2; 3-1) 
Sicilia BS: Lira, Strano G., Missale, Giordano, Mirabito, Ilardo, Bozzanca, Strano A., Garoffalo, Borzi, Mollica, Pereira. All: SilvestreLamezia Terme BS: D’Augello, De Nisi, Villella, Morelli, Muraca, Mercuri, Gatto, Mantuano, Gallo, Panzarella, Torchia, Sacco. All: Pellegrino
Arbitri: Bottalico (Bari), Susanna (Roma 2), Innaurato (Lanciano)

Reti: 4’ st Ilardo (S), 7’ pt Piu, rig. (S), 10’ pt Villella (L), 2’ st Muraca (L), 2’ st Piu (S), 4’ st Piu (S), 5’ st Muraca (L), 6’ st Ilardo (S), 4’ tt Missale (S), 8’tt Mercuri (L), 9’ tt Missale (S), 11’ tt Molica (S)
©Ufficio Stampa ASD Lamezia Beach Soccer
foto: Lega Nazionale Dilettanti

Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Beach Soccer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sangiovannese, altre tre riconferme

In casa Sangiovannese Femminile continua il lavoro del Presidente Audia che sta plasmando …