Home Calcio a 5 Play Off C1 e C2: Lamezia Soccer agli spareggi interregionali, Crescendo e Davoli in C1

Play Off C1 e C2: Lamezia Soccer agli spareggi interregionali, Crescendo e Davoli in C1

9 min. di lettura
0
0

Si sono giocate le finali play off nei campionati regionali di serie C1 e C2, di seguito risultati, marcatori e commenti delle tre gare. Per la prima volta nella sua storia, il Lamezia Soccer, nonostante una stagione lontanto dal proprio campo, brinda alla vittoria, qualificandosi per i play off interregionali. Grazie alla salvezza della Pol. Futura in serie B, Crescendo e Davoli possono festeggiare la promozione nel massimo campionato regionale. Nel girone A, il Crescendo piega il Silver City, regalando a mister De Santis il vertice regionale dopo i fasti del “suo” vecchio Kroton, nel girone B, il Davoli Academy piega lo Zefhir Reggio FC dopo i tempi supplementari e consente a mister Cundò di vincere il suo terzo play off, nonostante la sua giovane età.

Serie C1 – Finale Play Off
LAMEZIA SOCCER-KROTON C5 3-0
Marcatori: 5′, 34′, 57′ Deodato (LS)

Deodato

Nella partita più importante della sua storia la Lamezia Soccer non si fa trovare impreparata battendo nettamente per 3-0 il Kroton nella finale Play off. Apre le marcature al 5’ Deodato che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, batte un incolpevole Russo da pochi passi. Il Kroton nel frattempo si fa pericoloso con Cimino e Macrillò, ma Bentornato fa buona guardia. Nel secondo minuto di recupero del primo tempo è Morelli, invece, a sbagliare un tiro libero con una conclusione troppo centrale. Nella seconda frazione partono forte gli Orange che, al 34’, con Deodato, si portano sul 2-0, battendo Russo in uscita, con un pregevole pallonetto. Negli ultimi 10’ il Kroton prova la carta del portiere di movimento che, però, non sortisce gli effetti sperati, anzi, al minuto 57’ Deodato chiude la partita sfruttando un errore di disimpegno, mandando in visibilio lo splendido pubblico lametino oggi presente a Vibo. Adesso testa agli spareggi nazionali che inizieranno il 18 Maggio in casa contro una compagine Siciliana e poi trasferta il 25 Maggio o l’1 Giugno in Abruzzo. Le porte del paradiso sono aperte. (A.S. Lamezia Soccer)

Selfie vittoria Crescendo

Serie C2 gir. A – Finale Play Off
CRESCENDO-SILVER CITY 2-1
Marcatori: Martino (CR) De Gori (SC) Vasapollo (CR)
Dopo un entusiasmante e grande campionato, il Crescendo di mister De Santis approda meritatamente in C1. Battuto, al Palamilone di Crotone, il Silver City. Pronti, via, partita tattica di entrambe le squadre, ma con il Crescendo che imprime un’impressionante ritmo alla gara e con Martino si porta in vantaggio. La reazione degli ospiti è sterile e solo grazie a un tiro libero, prima del fischio di chiusura della prima frazione di gioco, pareggia. Nel secondo tempo il Crescendo di mister De Santis rientra più rabbioso e solo per imprecisione sotto porta non chiude la gara. Ci pensa capitan Vasapollo, con una bella girata al volo, a chiudere la partita decretando la meritatissima promozione dell’ASD Crescendo in C1. (A.S. Crescendo)

Serie C2 gir. B – Finale Play Off
DAVOLI ACADEMY-ZEFHIR REGGIO FC 5-3 d.t.s.
Marcatori: 21′ F. Parafati (D) 43′ Zoccali (ZR) 45′ Polimeni (ZR) 54′ Raffaele (D) 63′ Polimeni (ZR) 66′ Ranieri (D) 68′ Bilotta (D) 70′ Bilotta (D)

Davoli promosso in C1

Molto probabilmente il campo in sintetico ha penalizzato molto il gioco tra due squadre abituate a giocare sul parquet. Tanto è vero che per vedere vivacizzarsi una partita dai ritmi blandi si è dovuto aspettare il 21’ con la rete di Parafati Francesco, da qui un inizio di possibilità per il Davoli a cercare la seconda rete e lo Zefhir il pareggio. Nonostante tutto, il primo tempo si chiude con il Davoli in vantaggio. Nella ripresa gi ospiti pareggiano con Zoccali. La gara prende un ritmo più vivace ed i reggini trovano la rete del vantaggio con il n. 10 in contropiede. A 5 minuti dalla fine dei tempi regolamentari è Raffaele a suggellare il pari portando le due compagini, ancora una volta all’extra time. Nei tempi supplementari lo Zefhir si schiera con il portiere di movimento portandosi in vantaggio e pregustando la vittoria. Il Davoli non demorde e negli ultimi 5’ la gara cambia volto. Ranieri pareggia il conto inducendo gli ospiti a schierarsi nuovamente con il portiere di movimento. In questo frangente è Sperlì a negare il nuovo vantaggio del Reggio e su rapida giocata di rimessa Bilotta sigla la rete del 4-3. Avendo poco da perdere lo Zefhir alza ulteriormente il baricentro, ma il Davoli resta vigile ed approfittando anche della distrazione degli avversari realizza la quinta rete. Davoli in C1 ma uno Zefhir Reggio FC che sicuramente non demerita, anzi. (A.S. Davoli Academy)

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Prima Categoria, risultati e marcatori della 5° giornata

Si sono disputate le gare della quinta giornata del campionato di Prima Categoria, di segu…