Home Calcio Poker del Savelli al Real Cotronei, play off più vicini

Poker del Savelli al Real Cotronei, play off più vicini

6 min. di lettura
0
0

Di Alessandro Dell’Apa – Se non la gara perfetta, poco ci manca in casa azzurra. Di certo è un Savelli titanico quello che ribalta i pronostici e con i gol di Barbaro, Cerminara A. e la doppietta di Bevilacqua, mette un tassello importante per la conquista di un posto nella griglia dei playoff. All’inizio, visto le pesanti sconfitte subite nelle ultime trasferte ed uno strano periodo di appannamento, in pochi credevano a questo successo, anche perché la squadra di Papallo veniva da tre vittorie consecutive, ma tuttavia oggi Mario Balsamo e compagni hanno gettato il cuore oltre ostacolo e dimostrato di poter credere, contro tutte le avversità, ad un sogno meritato nel corso del campionato e legittimato quest’oggi sul campo. Primo tempo equilibrato, secondo con una squadra solo in campo, la locale. Grazie a questo successo Barbato si issa al quinto posto in classifica, si manifesta la miglior squadra col rendimento interno ,scavalca gli avversari in classifica ed ora si appresta ad affrontare le due sfide mancanti,a Carfizzi e con lo strongoli di Ceraudo, col morale a mille , con la certezza di aver fatto bramare un intero popolo. Nelle prime fasi del match, vista l’importante posta in palio, non ci sono veri sussulti, tuttavia nonostante le buone trame dei padroni di casa, sono gli ospiti ad avere le migliori occasioni e solo l’estremo difensore Torcasso salva il risultato, prima all’ottavo su Calabrese e poi su Chiodo al 20’.Isilani con cinismo al 22’ al primo tiro nello specchio, passano in vantaggio: Barbaro al volo, di prima intenzione sfruttando un bell’assist di Greco, fredda Corigliano. Nonostante ciò, i cotronellari non si scompongono e dopo sette minuti trovano il pari con Calabrese. Galvanizzati dalla rete Cavallo e compagni ci provano, ma complici un Torcasso in giornata di grazia e la grande tenuta del repato arretrato savellese, la prima frazione di gara termina in parità. Nella ripresa, la squadra di casa entra coi cosiddetti occhi della tigre ed annichilisce il Real Cotronei . Prima Greco e poi a seguire Balde impensieriscono Corigliano, il bandolo della matassa non sembra sbrogliarsi, capitan Balsamo suona la carica: al 9’ s.t. costringe il portiere ospite al miracolo ed a seguire, per l’esattezza al 12’ s.t., colpisce il palo, sebbene la sfortuna sia protagonista, la netta superiorità si manifesta tra il 15’ ed il 18’, quando nel giro di tre minuti, Bevilacqua di testa e Cerminara A. finalizzando una bellissima azione corale, con un destro chirurgico, fissano il punteggio sul tre a uno. Una sola compagine in campo, un predominio esagerato,un incredibile susseguirsi di emozioni per il nutrito e meraviglioso pubblico del “Caligiuri“.Al 33’ s.t. Bevilacqua coronando una fantastica azione personale mette il punto esclamativo all’incontro, nel finale seppur rivoltato come un calzino dalla girandola di campi, Barbato sfiora il pokerissimo. Nulla da fare per entrambe, finisce con un netto e sostanziale quattro a uno, da segnalare infine il debutto del 2000 Brugellis e l’ennesimo arbitraggio positivo del signor Alfonso Marino. Direttore di gara sempre sul pezzo e con evidenti qualità, sicuramente sprecato per queste categorie.

Savelli – Real Cotronei 4-1
Savelli: Torcasso, Marasco, Oliverio F., Candalise , Tridico, Barbaro (40’ s.t . Mirabelli E.) , Balsamo (45’ s.t. Brugellis), Balde, Bevilacqua (40’ s.t. Gentile F.), Cerminara A. (36’ s.t. Tallarico), Greco ( 34’ s.t. Mirabelli D.). All. Barbato
Real Cotronei: Corigliano, Potruski, Scavelli, Cortese, Secreti (10’ s.t. Papallo), Chimento, Oliverio P. (43’ s.t. Pellegrino), Calabrese, Chiodo, Mellace (38’ s.t. Schirru), Cavallo. All. Papallo
Marcatori : 22’ p.t. Barbaro (S), 29’ Chimento (RC), 15’ s.t. , 33’ s.t. Bevilacqua (S), 18’ s.t. Cerminara A. (S),
Arbitro: Marino di Crotone

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

La Calabria sorride: vincono Bisignano, Traforo, Paola, Cataforio e F. Polistena

Giocata l’ottava giornata nel campionato nazionale di serie B. Nel girone G, meravig…