Home Calcio Pol. Albi, mister Piccoli al passo d’addio

Pol. Albi, mister Piccoli al passo d’addio

5 min. di lettura
0
0

Pol. Albi, arrivano i saluti di Mister Piccoli: Anche questa stagione si è conclusa in maniera dignitosa con un sesto posto in classifica, ed è quindi tempo di fare bilanci, valutazioni e proposte per il futuro.
Parto innanzitutto dal ringraziare tutta la famiglia “Albi” che mi ha accolto a braccia aperte come giocatore (per due anni) ma, soprattutto, mi ha dato la possibilità di poter essere l’allenatore, e quindi rappresentare in prima persona la squadra e il paese di Albi. Una responsabilità che mi sono sentito addosso dal primo giorno e che comunque ho cercato di portare avanti con tutto il mio impegno dentro e fuori dal campo, cercando di trasmettere tutto quello che ho raccolto dalle mie esperienze pregresse di calcio dilettantistico calabrese e, forse, in alcuni momenti ci sono riuscito.
Ringrazio, quindi, il presidente Luigi Corea in prima persona e tutti i dirigenti della Pol. Albi che mi sono stati vicini in questi anni, in particolare il dirigente Salvatore Ricca (sempre preciso nella compilazione delle distinte), Garcea Nicola (sempre puntuale), Ambrogio Dardano (con le sue riprese video) e Mauro Centola (il nostro chef per i pranzi pre partita), che mi hanno consentito di vivere una esperienza meravigliosamente formativa. Ringrazio lo staff tecnico, Luciano Amelio (prep. atletico) e Rosario Garcea (prep. dei portieri) che mi hanno supportato e sopportato per tutta la stagione con disponibilità e professionalità e ringrazio, infine, i “miei” giocatori, la mia squadra, i miei ragazzi, le persone a cui sono più legato e con cui ho condiviso più momenti in quello spogliatoio in cui accadeva di tutto, ma che alla fine lottava insieme per raggiungere un unico obiettivo… la VITTORIA! Li ringrazio perché mi hanno sopportato in tanti momenti, nei momenti belli e nei momenti meno belli, ma sempre con massima educazione e rispetto nelle scelte, nelle idee di lavoro e nella mia proposta di calcio. Sono stati 4 anni bellissimi, 2 anni intensi (quelli di allenatore), in cui mi sono dedicato anima e corpo per questa squadra e per questo gruppo ed esco da qui con un bagaglio molto più pesante, più ricco di esperienza, di situazioni, di scelte, di momenti, di idee, di pensieri e di rapporti personali che spero dureranno ancora a lungo. Concludo qui però, ahimè, il mio lavoro e il mio impegno per la Pol. Albi, augurando il meglio per il futuro della società e di tutti i calciatori. Nonostante gli innumerevoli sforzi della società (soprattutto in questa stagione) per rendere le condizioni più idonee possibili per lavorare a me e ai calciatori (e per questo ringrazio ancora la società che ha consentito tutto questo), le motivazioni che mi hanno spinto a questa difficile decisione sono puramente personali. Ritengo, con molta onestà e serenità, che il mio percorso con la Pol. Albi sia arrivato al termine, non riscontrando più le condizioni ideali per continuare. Grazie Pol. Albi.

Saluti
Salvatore Piccoli

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Vigor Lamezia esagerata, torna Marco Foderaro

Un altro ritorno in maglia biancoverde. E un altro lametino approda alla Vigor Lamezia. Ma…