Home Calcio Ravagnese boom, secco tris alla Pro Pellaro

Ravagnese boom, secco tris alla Pro Pellaro

4 min. di lettura
0
0

Nella gara di andata degli ottavi di finale di Coppa Calabria, il Ravagnese concede il bis dopo il successo esterno di sabato scorso in campionato rifilando un altro 3-0, questa volta alla quotata Pro Pellaro. Partita in cassaforte già nel primo tempo durante il quale i biancazzurri offrono una prova di altissimo livello tecnico e tattico. Ravagnese subito pericoloso al 10′ con Vigoroso che serve Pangallo al centro dell’area ma il tiro del talentuoso centrocampista viene respinto da un difensore. Al 26′ arriva il vantaggio dei padroni di casa: Falduto elude la tattica del fuorigioco degli ospiti e mette al centro una palla d’oro sulla quale si avventa Gaetano Attinà firmando il classico gol dell’ex. Passano cinque minuti e il Ravagnese si procura un calcio di rigore per un atterramento ai danni dello stesso Attinà: è il 32′ quando Pangallo si presenta sul dischetto e spiazza il portiere ospite Leonardi per il raddoppio biancazzurro. Nella ripresa la Pro Pellaro cerca di raddrizzare l’incontro ma la difesa di casa regge bene l’urto senza correre grossi pericoli se non in qualche sporadica occasione in cui Comandè si è sempre fatto trovare pronto. Nel finale arriva anche la terza rete ancora ad opera di un ex, Demetrio Putortì che, all’esordio in maglia biancazzurra, impiega 11 minuti dal suo ingresso in campo per sfruttare un assist di Ventura e segnare la rete che mette una seria ipoteca sulla qualificazione ai quarti di finale. Passaggio obbligato, però, la gara di ritorno al “Campoli” di Bocale che si disputerà mercoledì 24 ottobre alle ore 15:00.

Clicca qui per vedere il gol dell’1-0 firmato da Gaetano Attinà

Questo il tabellino dell’incontro:
Ravagnese: Comandè, Minniti (dal 60′ De Stefano), Latella, Facciolo (dal 65′ Ventura), Cuzzola, Bianchi, Falduto, Sartiano (dal 70′ Femia), Attinà (dal 69′ Putortì), Pangallo, Vigoroso (dal 77′ Polito D.). A disp.: Bagnato, Autunno, Manti, Nucera. All. Preferito.
Pro Pellaro: Leonardi, Mallimaci, Cangeri, Attinà, Colo (dal 70′ Iannone), Bossi (dal 71′ Firriolo), Scilipoti, Badjie (dal 38′ Chilà), Diakitè, Modafferi (dall’87’ Ripepi), Praticò. A disp.: De Stefano, Polito S., Mallamo, Gogidze, Foti. All. Greco.
Marcatori: Attinà al 26′ – Pangallo al 32′ (rig.) – Putortì all’80’
Arbitro: Pasqua della sezione di Vibo Valentia
Espulso: Diakitè al 90′

Uff. stampa
Calcio Ravagnese 2015

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

La Calabria sorride: vincono Bisignano, Traforo, Paola, Cataforio e F. Polistena

Giocata l’ottava giornata nel campionato nazionale di serie B. Nel girone G, meravig…