Home Calcio a 5 Real Rogit al giro di boa

Real Rogit al giro di boa

4 min. di lettura
0
0

Giro di boa per il Real Rogit, che dopo la vittoria facile sabato scorso a Rossano si appresta ad iniziare il girone di ritorno di questa prima fase. 25 punti in classifica per gli uomini di Tuoto, frutto di otto vittorie e due sconfitte, ed un terzo posto che nemmeno i più ottimisti avrebbero immaginato all’inizio della stagione, soprattutto considerata la presenza nello stesso girone dei grottesi di formazioni ben allestite. Dopo le prime difficoltà, sembra infatti che il Rogit abbia trovato la quadratura del cerchio, che le ha consentito di volare sulle ali dell’entusiasmo. Un equilibrio che si è costituito giorno dopo giorno, e si basa fondamentalmente sulla forza del gruppo.

Converso – “Il cammino fatto nel girone d’andata è sicuramente positivo, proprio perché nonostante un inizio un po’ traballante siamo riusciti a ripartire e ad ottenere dei buoni risultati. Sicuramente non pensavamo che ci saremmo trovati al terzo posto a meno due dal secondo posto, ma siamo consapevoli delle nostre capacità, e sappiamo che se ci esprimiamo al meglio, possiamo giocare alla pari con tutti e vincere contro tutte le squadre. L’unica cosa in cui possiamo migliorare è la gestione dei momenti di difficoltà, anche se non ne abbiamo avuti molti: dobbiamo imparare a contrastare i nostri cali, e questo secondo me è un aspetto sia tecnico che mentale. Contro il Virtus Rutigliano sarà molto difficile, perché si tratta di una squadra in un ottimo momento di forma, e all’andata ci ha messo molto in difficoltà. Dovremo giocare una grande partita per riuscire a spuntarla, ma siamo fiduciosi e sappiamo che soprattutto in casa nostra possiamo mantenere un livello alto. Ci aspettiamo di fare una buona prestazione, poi vedremo quello che dirà il campo. Infine sono orgoglioso di essere il presidente di una squadra rossanese, per me questa è una dimostrazione del mio attaccamento al mio paese. Quest’anno si è creato un gruppo che, pur non avendo grandi nomi al suo interno, ha voglia di fare bene. E’ un campionato molto più duro rispetto agli anni passati, molte squadre si sono rinforzate tantissimo. Come presidente, ma anche come tifoso invito a dare sempre il meglio delle loro possibilità in campo. Serietà e professionalità anche per un loro futuro calcistico. Infatti all’interno della squadra ci sono molti elementi validi che per caratteristiche e qualità di gioco potrebbero andare avanti. Inoltre volevo augurare un in bocca a lupo alla mia squadra.”

Uff. stampa
ASD Real Rogit

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Kroton senza nulla da perdere, a Capua per il colpo grosso

Dopo la sconfitta casalinga per 4-1, maturata nella gara di andata al “Palamilone…