Home Calcio Rocca Calcio, mister Vitale fa il punto sulla prima parte della stagione

Rocca Calcio, mister Vitale fa il punto sulla prima parte della stagione

7 min. di lettura
0
0

Di Filippo Faraldi – Il Rocca Calcio chiude positivamente l’anno 2018, la squadra del presidente Giuseppe Santo conquista per la prima volta la promozione in prima categoria e la conquista della Supercoppa Provinciale. La prima parte della stagione è andata in archivio positivamente, la squadra allenata da mister Vitale chiude il girone di andata assestandosi al 5° posto con i suoi 23 punti e in piena zona play off. L’inizio è stato scoppiettante, la squadra granata supera il primo turno di coppa contro l’A.C. Amendolara, 0 a 0 in casa e 2 a 1 in trasferta. Nel turno successivo viene eliminato per mano del Mirto, all’andata la compagine rocchese pareggia fuori casa 1 a 1, ma il match doveva terminare sul 5 a 1 per i granata, al ritorno defezioni e sfortuna danno il pass alla squadra di Crosia. In campionato la musica è diversa, alla 2^ giornata il Rocca Calcio si permette il lusso di battere tra le mura amiche il PraiaTortora, squadra favorita per la promozione diretta della categoria. Il match viene deciso da Bellitti. Altra vittoria sublime arriva sabato 29 dicembre, il Real Sant Agata, seconda forza del campionato cade al cospetto della squadra rocchese, anche qui il match finisce 1 a 0 decide Coulibaly. I complimenti vanno equamente divisi, tra dirigenza, staff e giocatori. A bocce ferme, abbiamo intercettato mister Vitale che ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Salve mister, come mai ha accettato la panchina del Rocca Calcio?
Salve a tutti e Auguri di Buon Anno. Ho accettato la panchina del Rocca Calcio prima di tutto perché è una società serie e sana e poi perché ho grande passione verso questo Sport.  Con il presidente Giuseppe Santo c’è stato subito feeling e quindi non ci sono stati problemi ad accettare questa nuova sfida.

Qual è il progetto del presidente Santo? E’ fattibile?
Il progetto della società è ambizioso, il presidente è uno a cui piace vincere sempre, naturalmente siamo una matricola e quest’anno ci servirà per fare esperienza. Cercheremo di toglierci qualche soddisfazione , per poi programmare il futuro.

Il girone di andata si è appena concluso, la classifica rispecchia ciò che si aspettava?
Ad inizio anno non avevamo obbiettivi, nel senso che come prima volta in ‘Prima Categoria’ la società voleva ben figurare mantenendo la categoria. Adesso siamo in una buona posizione di classifica, senza dimenticare che il girone di ritorno non sarà una passeggiata, ma chi vive quotidianamente lo spogliatoio sa i valori di questo gruppo.

La rosa della squadra la soddisfa o va ritoccata?
Sono molto contento della rosa che ho a disposizione, ad inizio anno abbiamo fatto un ottimo lavoro con il Ds Antonio Santo nell’andare ad individuare i giocatori giusti. Nel mercato di dicembre sono arrivati due giocatori importanti come l’attaccante Marco Russo e il portiere Rocco Ciriaco che vanno ad alzare la qualità e l’esperienza della squadra.

La sua squadra ha battuto le prime due della classe del Girone A, se lo aspettava o è stata pura casualità?
Bella soddisfazione battere le prime due forze del campionato, a cui faccio i complimenti per la sportività e la qualità del gioco. Sarà sicuramente un testa a testa per la vittoria del campionato mentre dietro bisogna pedalare forte se vogliamo raggiungere i Play off. Sono state due gare difficili ma meritate per voglia e cuore messa in campo dai miei ragazzi.

Lei è il condottiero di questo collettivo meraviglioso, i suoi la seguono ampiamente?
I veri protagonisti sono loro, i giocatori, che mettono tutto da parte per essere sempre presenti dando il massimo per la maglia che indossano. Li ringrazio per quello che stanno facendo e per la professionalità che stanno dimostrando. Condottiero è una parola troppo forte, i ragazzi sanno che sono sempre disponibile e il rispetto della persona viene prima di tutto, ho sempre creduto nel rapporto sano e leale tra giocatore e allenatore.

Mister Vitale la ringrazio per la sua disponibilità e le auguro in bocca al lupo per il cammino che sta intraprendendo con la squadra del Rocca Calcio.
Grazie a te Filippo per la disponibilità e per la professionalità che metti in questo lavoro.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Corigliano convincente, basta un tempo per battere il Siderno

Un Corigliano più che convincente nei primi 45 minuti e decisamente più sornione nella rip…