Home Calcio San Giorgio, si ferma l’attaccante Crisalli

San Giorgio, si ferma l’attaccante Crisalli

3 min. di lettura
0
0

Antonio Crisalli è stato sottoposto a esami strumentali che hanno rilevato una distrazione di primo grado all’adduttore della coscia destra. Le sue condizioni verranno monitorate di settimana in settimana. Il giocatore si confronterà con il terapista di fiducia per decidere quale sarà la terapia da adottare in modo da favorire il completo recupero. Già prima della gara con la Scillese, il calciatore ha preferito rinunciare agli allenamenti per il riacutizzarsi di un fastidio muscolare. Così si spiega la sua presenza in tribuna durante la partita di domenica. Per Crisalli si tratta di un problema muscolare con interessamento inguinale, in seguito a un affaticamento avvertito durante e dopo la seconda partita, giocata contro la Bovese a Valanidi. Non solo l’attesa per conoscere l’entità della squalifica di Alex Raiola, che comunque dovrebbe essere solo di una giornata. Crisalli invece dovrà saltare sicuramente le prossime gare del San Giorgio: per infortuni di questo tipo il ritorno è fissato in quattro-cinque settimane circa. Ciò vuol dire che sicuramente il bomber reggino non ci sarà per i match contro il San Gaetano, la Pro Pellaro, il Borgo Grecanico e il Ravagnese. Nei prossimi giorni verranno fatte le valutazioni del caso, per capire quanto Crisalli potrà rimanere effettivamente fuori: in dubbio anche le sfide contro Bianco e Deliese. Considerando le gare ravvicinate, senza sosta, si tratta di un problema non da poco per il San Giorgio, che rimane con Davide Borghetto, Carmelo Mandalari e qualche under per il ruolo di punta centrale, pur sempre adattata.
Visto l’infortunio di Crisalli, il nuovo tecnico potrebbe proporre il 4-3-1-2 con Laurendi e due soli interni a coprire e Natale Borghetto nel ruolo di trequartista. Molto dipenderà dalle gare in questione, ma se col 4-3-3, con due ali pure e il centravanti, il San Giorgio non ha trovato la quadra, nelle gare sulla carta meno impegnative il modulo con un falso nueve, supportato da tre trequartisti potrebbe tornare in auge.

Ufficio Stampa
ASD San Giorgio 2012

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Coppa Italia Dilettanti, Corigliano di scena sul campo dell’Olympic Rossanese

Neanche il tempo di godersi il primato in Eccellenza, conquistato con la vittoria sul Boca…