Home Calcio a 5 Serie C Femminile, risultati e marcatori della terza giornata

Serie C Femminile, risultati e marcatori della terza giornata

12 min. di lettura
0
0

Mirabella – Borgia 2007 = 20- 1 
Marcatori:Pantano, 4 Cannizzaro, 3 Foti, 3 Ferrato, Macrì, Macheda, Dascola, Putortì, Bova (M)
Seconda vittoria consecutiva per il Mirabella che arriva in casa contro il Borgia 2007. Le neroverdi prive di Spanó, Praticó e Prestandrea oltre a Giordano, De Leo e Onesto (ancora convalescenti) rifilano una goleada agli ospiti. Fin dai primi minuti la partita si mette in discesa per le padrone di casa che dopo poco più di 8 minuti sono già avanti 5-0. Tra un’occasione e l’altra il primo tempo scivola e si conclude sul 9-1. Il secondo tempo continua sulla falsa riga del primo. Le ragazze reggine continuano a creare occasioni su occasioni portando infine il risultato sul 20-1 che chiude così la gara. Insieme alla prestazione positiva di tutta la squadra c’è da segnalare l’esordio fra i pali in questo campionato di Lucrezia Mallamaci. Uff. Stampa Mirabella

San Nicola Melicucco – Mediterraneo = 3-6
Marcatori: 2 Minniti, Mangano, Imbesi, Manti, Spanò (Med)

Pallagorio – Corigliano Rossano Futsal = 0-13
Marcatori: 3 Ruffo, 2 Scardamaglia, Perrella, 2 Marrazzo, 3 Morrone, Arcuri (C)
Terza vittoria consecutiva su altrettante gare giocate per l’Asd Corigliano-Rossano che batte a domicilio anche il Pallagorio per 13 a 0. Alla terza d’andata di serie C futsal Donne, le terribili ragazze di mister Labonia mettono a segno il secondo trionfo esterno stagionale. Dopo i successi di misura su Mediterraneo Rc e Roccella arriva anche la prima goleada per la frizzante squadra jonica che conferma crescita di condizione e consapevolezza nei propri mezzi. La compagine rosa-oro, grazie ad una prestazione impeccabile, si tiene a punteggio pieno in vetta alla graduatoria seppur in coabitazione. Team ancora con qualche defezione e senza alcune calcettiste, causa infortuni, come Rose, Mirafiore, Valente e Smurra. Cinquina iniziale, anche questa volta, con diverse juniores concrete e in netta crescita. Trasferendoci alla cronaca, le corissanesi passano al 6’ pt sul duplice vantaggio con una doppietta di Ruffo. Al 10’ la funambolica Morrone si incunea per vie centrali, conclude ma becca la traversa. Al 13’ il tris è servito da Scardamaglia. L’arrembaggio ospite prosegue è al 16’ arriva anche la quarta marcatura firmata ancora Scardamaglia. Al 20’ Perrella, ben assistita da Arcuri, insacca la cinquina. Allo scadere il sesto gol è di Marrazzo con conclusione peculiare. Nella ripresa, al 1’ la settima meraviglia è di Ruffo e due minuti dopo e all’8’ la Morrone confeziona prima l’ottava e poi la nona rete. La decima, invece, ancora della Marrazzo arriva al 15’. Passano cinque minuti è c’è gloria anche per il capitano Arcuri che penetra in area, tira e gonfia la rete. Al 21’ ancora una segnatura targata Scardamaglia e nel finale chiude definitivamente i conti sul 13 a 0 la solita Morrone. Successo che fa lievitare l’autostima delle corissanesi del presidente Galati sempre più in auge in una competizione comunque difficile. Con il lavoro e più gare nelle gambe nonché con il recupero delle infortunate, l’Asd Corigliano-Rossano potrà avere ampi margini di miglioramento. Oltretutto, la mescolanza di giocatrici esperte e juniores notevoli può essere un valore aggiunto nel proseguo del torneo. Mister Labonia sarà abile nel predicare umiltà perché sa bene che la strada è lunga e ricca di ostacoli. Frattanto per l’andata del primo turno di coppa Italia, mercoledì 5 dicembre, si tornerà sul campo del Pallagorio mentre domenica prossima, 9 dicembre alle 17:30, al pala “Eventi” sul manto amico le joniche ospiteranno il San Nicola Melicucco nella quarta d’andata sotto la spinta del proprio pubblico. (Cristian Fiorentino)

Roccella

Audace Decollatura – Roccella = 3 – 18
Marcatori: Pallera, 2 Giudice (R) –  Lizzi 7, Taverniti 4, Garzaniti 2, Marulla 2, Calautti 2, Costa (R)

 

 

Visioray – Futsal Catanzaro = 4-1
Marcatori: 2 Borello, Chiellino, Procopio (V) – Folino (FC)
Quello di ieri è stato sulla carta e sul campo un match più che sentito da entrambe le squadre, così come testimoniava la tensione sui volti di tutte le ragazze e degli staff tecnici. La sfida si è conclusa con un ottimo 4-1 per le nostre Pantere, ma la vittoria è stata conquistata con non poca fatica, merito anche della bravura delle avversarie che hanno retto l’urto delle nostre ragazze più volte e reagito con veemenza nei momenti di difficoltà. L’incontro è rimasto sullo zero a zero fino alla metà del primo tempo, quando due ottime giocate della nostra Sara Borello sbloccano il risultato e danno fiducia al nostro gruppo. La reazione della Futsal Catanzaro non tarda a farsi sentire andando in rete nell’ultimo minuto di recupero prima del break del primo tempo. Si va nello spogliatoio dove ci pensa Mister Pippo Torneo a ridare la carica e l’ottimismo alle nostre ragazze per affrontare il secondo tempo con la dovuta concentrazione. Nella ripresa l’equilibrio fisico e tattico delle due squadre non cambia. Ci pensano un insperato goal su rilancio del nostro portiere Lucia Chiellino a farci allungare sulle avversarie e un guizzo di Martina Procopio a sigillare un meritatissimo 4-1 che testimonia una grande prova di maturità per la nostra Futsal VisioRay Catanzaro! (Uff. Stampa Visioray)

Finisce 4-1 l’attesissimo derby catanzarese tra il Visioray CZ ed il Futsal Catanzaro, gara di cartello della terza giornata di Serie C Femminile. Un risultato eccessivo per quello che si è visto in campo ma che ha premiato la squadra padrona di casa, guidata da una Sara Borello in formato super. Senza Mary Iellamo e con Riccelli a mezzo servizio il Futsal Catanzaro ha tenuto bene fino a metà della prima frazione di gioco quando una palla persa in disimpegno ha permesso a Borello di portare in vantaggio il Visioray con un letale contropiede. La stessa Borello, vera e propria leader in campo, realizza la seconda rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La sempre positiva Katia Folino accorcia allo scadere.  La ripresa si gioca in perfetto equilibrio fino al 12′, quando una “spazzata” del portiere Chiellino si trasforma in rete con la complicità del nostro portiere, sfortunato nell’occasione, ma che poi si è riscattato alla grande in un paio di circostanze. Abbiamo ben quattro occasioni per riaprire la gara, due volte Riccelli a tu per tu con la bravissima Chiellino e due volte con Folino. Ma la palla non entra ed allo scadere su un’altra ripartenza il Visioray porta a quattro le marcature. Adesso testa alla gara di Coppa contro lo Stalettì, con la società che sta per chiudere 3-4 operazioni in entrata per ufficializzare tutta la rosa. C’è tempo fino al 14 Dicembre! (Uff. Stampa Futsal Catanzaro)

Cus

CUS Cosenza – Stalettì = 12-0
Marcatori: 3 Merante, 3 Curcio, 2 Cataldo, 1 Trimarchi, 1 Bruni, 1 Andriani e 1 De Cesare

 

 

CLASSIFICA

Pos   Squadra G. W T L Pti
1 Cus Cosenza 3 3 0 0 9
2 Futsal Visioray Catanzaro 3 3 0 0 9
3 Logo Corigliano Rossano Futsal 3 3 0 0 9
4 Logo Mirabella RC 3 2 1 0 7
5 Logo Futsal Catanzaro 3 2 0 1 6
6 ASD Mediterraneo 3 2 0 1 6
7 Logo Roccella 3 1 1 1 4
8 Logo San Nicola Melicucco 3 1 0 2 3
9 Logo Stalettì 3 0 0 3 0
10 Logo Audace Decollatura 3 0 0 3 0
11 Logo Borgia 2007 3 0 0 3 0
12 Logo Pallagorio 3 0 0 3 0
Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Fra poco in campo la Royal Team Lamezia in Sardegna

Impegno infrasettimanale oggi pomeriggio (ore 15.00) per la Royal Team Lamezia di scena ne…