Home Calcio a 5 Serie C2 gir. A: risultati, marcatori e commenti della 20° giornata

Serie C2 gir. A: risultati, marcatori e commenti della 20° giornata

10 min. di lettura
0
0

Si è disputata la ventesima giornata di campionato nella serie C2 girone A, di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri.

AMANTEA C5-ROSSANO CENTRO STORICO 5-3
Marcatori: Delizia (A) Miraglia (A) Aut. (RCS) Certosino (RCS), Filice (A) Graziano (RCS) Mammola (A) Miraglia (A)

Boscolandia-F. Kroton

BOSCOLANDIA-FUTSAL KROTON 6-4
Marcatori: 3′ G. Gervasi (B) 9′ N. Abate (B) 10′ Bianco (B) 14′ N. Abate (B) 20′ E. Gervasi (B) 26′ Donato (FK) 28′ Arlotta (B) 40′ Zanda (FK) 50′ Molè (FK) 61′ Suppa (FK)
All’impianto sportivo polivalente di Pianette di Rovito è in programma la gara tra Boscolandia e Futsal Kroton valida per il terzultimo turno di campionato. Boscolandia dopo le ultime deludenti uscite cerca il riscatto casalingo per rimanere agganciata al treno dei playoff. I rossoblu rovitesi partono forte e già al 3′ trovano il vantaggio, N. Abate cerca e trova l’inserimento di G. Gervasi che da distanza ravvicinata mette in rete, 1-0. Al 4′ Zanda per gli ospiti ci prova di tacco ma Baldino non si fa sorprendere. Al 7′ tiro a giro di N. Abate che colpisce l’esterno dell rete. La squadra di mister Abate prova la manovra avvolgente e, al 9′, proprio al termine di un lungo fraseggio, trova il 2-0 con N. Abate su assist di Bianco. Passa un minuto e lo stesso Bianco realizza il 3-0 con un azione personale sulla sinistra conclusa con un tiro di precisione che non da scampo al portiere ospite. Al 14′ N. Abate dalla sinistra si coordina e tira con la palla che si infila in rete per il 4-0 rovitese. Inizio veemente della squadra locale che muove velocemente la palla, gli ospiti appaiono in netta difficoltà. Al 19′ Zanda lavora palla per Donato che tira trovando la parata sicura di Baldino. Al 20′ E. Gervasi chiede e trova la triangolazione con N. Abate, si presenta davanti al portiere, lo evita con una finta e deposita in rete, 5-0. Al 21′ punizione di Perri respinta da Baldino. Al 25′ rapida ripartenza di Boscolandia con G. Germano fermato dal portiere. Al 26′ distrazione difensiva rovitese, Donato anticipa Baldino in uscita e trova il goal del 5-1. Al 28′ il Futsal Kroton perde palla in uscita ed Arlotta, solo davanti al portiere, non sbaglia, 6-1. All’ultima azione del primo tempo Perri trova il gran tiro smanacciato in angolo da Baldino. Finisce il primo tempo con il netto predominio della squadra di casa che chiude meritatamente con un largo vantaggio. Al 2′ del secondo tempo bolide di Tarsitano parato dal portiere in due tempi. Al 6′ Molé si destreggia al limite e tira, Baldino si salva di piede. Al 10′ punizione defilata sulla destra, tiro preciso di Zanda che accorcia, 6-2. All’11’ Occhiuto supera il portiere in uscita e calcia, salva sulla linea un difensore crotonese con l’aiuto del palo. Al 15′ N. Abate serve E. Gervasi che calcia addosso al portiere. Al 18′ Donato da sinistra impegna Baldino che smanaccia in angolo. Al 20′ azione personale di Molé che calcia e trova l’angolino basso alla sinistra di Baldino, 6-3. La squadra crotonese ci crede e prova a mettere alle corde Boscolandia. Al 21′ Molé si gira e trova la deviazione di Baldino in angolo. Al 25′ tiro libero di Molé con Baldino che para a terra. Al 28′ Pugliese a tu per tu con Baldino che riesce a murare. Al 31′ tiro libero trasformato da Suppa per il definitivo 6-4. Boscolandia trova la vittoria dopo tre turni ed aggancia la zona playoff. Vittoria meritata con sofferenza finale, merito anche di un Futsal Kroton mai domo che ha lottato fino all’ultima palla dell’incontro. Terzo tempo all’insegna del fair play tra le due compagini. (A.S. Boscolandia)

CRESCENDO-GIOVE 6-4
Marcatori: 3 Vasapollo, Maiorano, Milano, Scerbo (C) 2 Occhiuto, Chiappetta, Alfano (G)
Partita più difficile del previsto quella di oggi al palamilone di Crotone tra il Crescendo e il Giove, combattuta colpo su colpo da un Giove mai domo e che non sembrava affatto l’ultima della classe. Primo tempo terminato sul 3 a 3 con belle parate del portiere ospite. Nella seconda frazione di gioco, il Crescendo ha alzato i ritmi della gara e solo negli ultimi dieci minuti riesce meritatamente a prevalere sulla squadra avversaria. (A.S. Crescendo)

Prato SMA-Serralonga

PRATO SAN MARCO ARGENTANO-SERRALONGA PERTINA 8-5
Marcatori: 3 Ferrari, 3 Bisignano, Giorno, Iaquinta (PSM) 2 Giudice, 2 Pellegrino, Manes (SP)
Nella terzultima giornata del campionato, gli uomini di Busa non sbagliano e portano a casa altri 3 punti record, battendo il Serralonga Pertina. I padroni di casa gestiscono la gara sin dall’inizio passando in vantaggio con Bisignano e subito dopo arriva il pareggio ospite con Giudice che supera Cipolla e insacca in rete. Da lì in poi sono solo i padroni di casa a fare la partita, chiudendo la prima frazione sul 3-1. Ad inizio ripresa la squadra normanna si porta sul triplo vantaggio. Nel minuto successivo il Prato allunga e gli ospiti rispondono ancora trovando il 5-2. Il Serralonga prova a riaprire la gara e ci riesce al minuto 11 portandosi sul 5-3, ma Busa non ci sta e chiama il time out chiedendo ai suoi di svegliarsi e i calcettisti sammarchesi lo prendono in parola e chiudono definitivamente la pratica portandosi sul 8-3. Nei minuti finali gli Acresi trovano due gol chiudendo la partita sul definitivo 8-5. Nota della gara l’ottimo esordio di Cipolla tra i pali facendosi trovare pronto in molte occasioni. (A.S. Prato SMA)

SOCCER MONTALTO-SILVER CITY 8-2
Marcatori: 5 Lopetrone, Thiago, 2 Servino (SM) 2 Paola (SC)

SPORTING CLUB CORIGLIANO-DOMENICO SPORT 2-5
Marcatori: 25’ Benenati (SC) 29’ Novello, 34’ Ceraldi, 48’ De Luca (SC) 55’ Novello, 61’ Mantuano, 62’ Martini

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Play off interregionali, la Reggiomediterranea si ferma sul più bello

La Reggiomediterranea subisce la rimonta, perde 2-0 sul campo del Biancavilla e deve ceder…