Home Calcio a 5 Serie C2 gir. B: risultati, marcatori e commenti della 19° giornata

Serie C2 gir. B: risultati, marcatori e commenti della 19° giornata

15 min. di lettura
0
0
Ranieri

Si è disputata la diciannovesima giornata di campionato nella serie C2 girone B, di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri.

DAVOLI ACADEMY-XENIUM 10-4
Marcatori: 7 Ranieri, R. Parafati, Bilotta, Raffaele (D) 3 Chirico, Benedetto (X)
Tutto facile al PalaScoppa per il Davoli Academy di mister Cosentino che rifila ben dieci reti ai reggini della Xenium, mettendo in mostra un Rodolfo Ranieri a tratti mostruoso (in testa alla classifica cannonieri). Ben sette le marcature del fuoriclasse soveratese, le altre reti portano le firme di Riccardo Parafati, Bilotta e Raffaele. Xenium che ha provato a rimanere in gara, tenuta a galla dalla tripletta di Chirico e dal gol di Benedetto, ma i padroni di casa hanno avuto una marcia in più e hanno meritatamente portato a casa l’intera posta in palio. Davoli che si riappropria della quarta piazza in classifica, Xenium che resta pericolosamente in fondo quando mancano sette gare al termine della stagione regolare. 

FF Siderno-Costa del Lione

FANTASTIC FIVE SIDERNO-COSTA DEL LIONE 7-5
Marcatori: 3′ Mantuano (CL) 12′ Errigo, 15′ e 16′ Cajal (FFS) 30′ Morabito (CL) 39′ S. Fiorenza (FFS) 41′ e 43′ Floro (CL) 51′ e 56′ Errigo (FFS) 59′ Morabito (CL) 61′ Errigo (FFS)
Partita al cardiopalma come direbbe il nostro corrispondente Marcell Du Vall (convalescente ed a cui i ragazzi dedicano la vittoria insieme al neopapà Danilo Iervasi) quella vista oggi a Siderno tra la Fantastic Five e la Costa del Lione. Il ritorno “a casa” è accompagnato dal ritorno alla vittoria… non facile a dire il vero. Alla Palestra Marconi di Siderno gli ospiti dopo soli tre minuti vanno in vantaggio con il giovanissimo (cl. 2001) Mantuano. Partita subito in salita. Ma oggi il copione sarà diverso. Al 12’ pareggia ERRIGO ed al 14’ e 16’ una doppietta di CAJAL portano i nostri ragazzi sopra per 3 a 1. Tranquilli? Non si direbbe, prima della chiusura del tempo, al 29 Morabito accorcia e si va negli spogliatori sul 3 a 2. Nella seconda frazione all’8’ è FIORENZA ad andare in rete. Neppure il tempo di esultare e la veemente reazione dei “mai domi” avversari, che schierano il quinto uomo, porta di nuovo l’incontro in equilibrio con le segnature all’11’ e 12’ di FLORO. Lo spettro della beffa, troppe volte subita quest’anno, aleggia sulla Fantastic. Ma oggi è diverso: ERRIGO, oggi tra i migliori in campo, al 20’ ed al 25’ allunga di nuovo. 6 a 4. Ma ancora nessuna tranquillità. Capitan Morabito al 29’ segna il 6 a 5 e solo il solito ERRIGO, al 31’, fa tirare un sospiro di sollievo con quello che sarà il definitivo 7-5. Bella partita, ben diretta dal sig. CARTISANO di Reggio Calabria e giocata egrgiamente da entrambe le formazioni. Spettacolo nello spettacolo la correttezza: solo 5 falli totalizzati dalle due squadre nei 60 minuti. A casa si sta bene… e si vince. (A.S. FF Siderno)

Procopio

FUTSAL CLUB FILADELFIA-POLISPORTIVA MOLOCHIESE 7-2
Marcatori: 3′ e 13′ Procopio, 10′, 25′ e 26′ Caruso, 30′ Valia (FC) 54′ e 55′ Sicari (PM) 56′ Procopio (FC)
In un clima surreale di silenzio, in rispetto del lutto che ha colpito gli amici e tifosi Vincenzo e Antonio, la Futsal domina con facilità la Molochiese. Succede tutto nel primo tempo in pratica. Leoni molto determinati fin dall’inizio e la sbloccano con Procopio su una respinta del portiere. Continua ad attaccare la squadra di casa e Caruso con un preciso destro mette nell’angolo da fuori area. Leoni in completo dominio che triplicano con Valia e la chiudono poco dopo con Caruso su grande azione di Procopio. La Molochiese non c’è più, la Futsal ne approfitta e dilaga ancora con Procopio e due volte con Caruso, che realizza una tripletta dedicata ai fratelli Fruci. Chiuso, così, con un tennistico 6-0 il primo tempo. Seconda frazione senza storia, la Futsal controlla la gara anche grazie ad un Michienzi attento. Sussulto finale degli ospiti che segnano due gol con Sicari, ma Procopio regala una perla e allunga le distanze. Tutto facile quindi per i leoni, altri tre punti messi in cascina, la classifica sorride, ma in questo triste e grigio sabato di febbraio c’è poco da festeggiare. (Fsn Filadelfiasportnews)

Selfie vittoria Rombiolo

LUDOS-ROMBIOLO C5 4-5
Marcatori: 20′ e 29′ Simari (R) 32′ Quattrone (L) 46′ Fortugno (L) 48′ P. Porretta (R) 50′ Lo Schiavo (R) 52′ Polimeni (L) 60′ Lo Schiavo (R) 61′ Plutino (L)
Partita giocata sotto una forte tempesta di vento e pioggia. Parte forte il Rombiolo che pressa alta la Ludos già dai primi minuti e che colpisce anche un palo. Molti errori da entrambe le parti. Anche l’arbitro partecipa al valzer annullando un gol su punizione a Politi (Ludos) palesemente regolare. Gira bene la fortuna per gli ospiti che riescono ad andare in vantaggio grazie a Sumeri che sul tiro in scivolata colpisce il palo ma la palla rimbalza sul suo ginocchio e va in rete. Al termine della prima frazione doppietta personale di Sumeri che insacca dal secondo palo su splendido assist del giovane Porretta. Prima di andare negli spogliatoi Quattrone accorcia le distanza con una punizione dal limite. Il secondo tempo inizia con gli stessi ritmi. Dopo la prima metà di frazione arrivano le emozioni con i gol di Fortugno per il 2-2. In due minuti il Rombiolo allunga con Porretta e Lo Schiavo e costringe Mister Minniti al portiere di movimento. Dopo due minuti Polimeni accorcia prima di andare di nuovo al gol Lo Schiavo per il 5-3 a due minuti dal termine. Nel recupero il gol di Plutino abile nel metterla dentro seguendo l’azione sul secondo palo. Il bilancio della gara vede 6 pali colpiti dalla Ludos e moltissimi errori sotto porta per i nero arancio che, sbagliano con Politi, persino un tiro libero concesso in pieno recupero. Onore al cinismo del Rombiolo che ha saputo portare a casa la vittoria. (A.S. Ludos)

Selfie vittoria Locri

POLISPORTIVA CITTANOVA-LOCRI FUTSAL 5-8
Marcatori: 3′ e 6′ Palumbo (L) 8′, 10′ e 12′ Nava (PC) 38′, 40 e 41′ Palumbo (L) 49′ Rappocciolo (L) 54’e 55′  Bovalina (PC) 60′ Longo (L) 61′ Calabrese (L)
Grande prova di carattere da parte nostri ragazzi, che su un campo ostico e irto di insidie come quello di Cittanova portono a casa tre punti d’oro che li avvinano ancora di più verso l’ambita meta. La partita non è stata facile, ma il Locri quest’oggi ha dimostrato ancora di più la propria forza, mister Ferrara ha gestito al meglio le varie fasi del match avendo così portato i ragazzi a performare al meglio. Gli amaranto con grinta, tecnica e tattica hanno messo un punto cruciale a questo campionato. C’è ancora un pò di strada da fare ma l’eden si intravede. (A.S. Locri F.)

Zefhir Reggio FC-Vibo

ZEFHIR REGGIO FC-VIBO C5 6-0
Marcatori: Polimeni, Dieni, Presini, Stuppino, Santisi, Tarsilia (ZR)
Tecnicamente perfetta, spietata al momento giusto, lo Zefhir Reggio fc continua la sua striscia positiva conquistando una grande vittoria contro una grande del campionato. I ragazzi di D’Arrigo sapevano bene di avere tra “i piedi” una ghiotta occasione per accorciare le distanze dalla zona play off, non se la sono fatta sfuggire grazie ad una prestazione maestosa chiusa dalle reti di Polimeni, Dieni, Presini, Stuppino, Santisi e la giovane promessa Tarsilia. Nella prima mezz’ora di gioco i padroni di casa mettono in atto un’ottima fase difensiva spegnendo sul nascere ogni azione degli ospiti che dal canto loro si esprimono con un ottimo giro palla. Sono i portieri i protagonisti della prima frazione di gioco negando più volte la gioia del gol, fino a quando Polimeni porta avanti la propria squadra piazzando la palla all’angolino basso. Gli ospiti non hanno il tempo necessario per riorganizzarsi che il direttore di gara decreta la fine del primo tempo. Il secondo tempo comincia con tutte e due le squadre che decidono di affrontarsi a viso aperto anche se le occasioni sono veramente poche. È intorno al ventesimo che si decide la partita, quando la squadra vibonese decide di giocare il tutto per tutto spingendosi in avanti lasciando il fianco ai reggini che ne approfittano chiudendo la partita nel giro di pochi minuti mettendo a termine delle ripartenze micidiali. Al triplice fischio finale la gioia dei giocatori biancoazzurri, oggi in tenuta stile All Blacks, è incontenibile anche se gli entusiasmi vengono messi immediatamente a freno pensando già alla prossima lunga trasferta in terra catanzarese. (A.S. ZefhirReggioFC)

FLORENTIANA-AURORA GALLICO 4-1
Marcatori: 12′ e 43′ Pastori (F) 45′ Nava (AG) 48′ e 55′ Aversa (F) 

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Play Off Juniores, risultati e marcatori

Disputate le semifinali play off del campionato juniores, di seguito risultati e marcatori…