Home Calcio a 5 Traforo, intervista al patron Spadafora in vista dell’imminente avvio di stagione

Traforo, intervista al patron Spadafora in vista dell’imminente avvio di stagione

3 min. di lettura
0
0

A meno di un mese dall’inizio dell’attività agonistica, il Patron del Traforo Spadafora Games C5 Gianni Spadafora, esprime le sue considerazione sulla nuova stagione, che vedrà la sua squadra protagonista nel campionato di serie B.

Finalmente serie B presidente?
“Direi di si e lo dico con grande entusiasmo e soddisfazione, nonostante il nostro accesso al campionato nazionale arrivi attraverso il ripescaggio”.

Lo scorso anno siete partiti con grande ritardo nell’allestimento dell’organico, quest’anno invece avete agito con anticipo.
“Avevamo bisogno di anticipare i tempi per programmare al meglio questo difficilissimo campionato, pertanto di concerto con il presidente Santoro, abbiamo deciso di operare sin da subito, per evitare di avere le difficoltà dello scorso anno”.

Idee chiare in merito alla costruzione dell’organico, prediligendo il made in Italy?
“Abbiamo cercato di costruire la squadra puntando su giocatori funzionali al nostro progetto, indipendentemente dalla nazionalità e grazie al lavoro del nostro Ds Francesco Novello, pensiamo di esserci riusciti”.

Quindi puntare sugli italiani è stata una coincidenza di mercato?
“In realtà non proprio, però avere la possibilità di ingaggiare i giocatori che ormai sapete, ci ha agevolati nell’intraprendere questa strada”.

Il prossimo sarà probabilmente un campionato equilibrato. Il suo pensiero e chi considera favorita?
“A parte le altre due calabresi, personalmente conosco poco i nostri avversari, però da quel che leggo il Bernalda potrebbe essere la favorita”.

E la sua squadra?
“La nostra è una squadra totalmente nuova. Consideri che abbiamo confermato solo Cosentino e Salerno, per cui potremmo pagare qualcosa ad inizio stagione, ma penso che alla fine non arriveremo molto lontano dalle prime”.

La stagione inizia da dove avete finito, cioè dal Bisignano.
“Praticamente si, anche se rispetto alla passata stagione è cambiato tutto. Cercheremo di ben figurare in tutte le competizioni, per cui sono convinto che i ragazzi si faranno trovare pronti per questo appuntamento”.

Uff. stampa
L.S. Traforo

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Coppa Della Divisione, Cataforio avanti dopo i supplementari

Gol ed emozioni fanno da cornice al primo match stagionale per Cataforio e Paola. La spunt…