Home Calcio a 5 A2: Rogit dilagante nel derby, settebello Magic Crati. Futsal Polistena ko in Sicilia

A2: Rogit dilagante nel derby, settebello Magic Crati. Futsal Polistena ko in Sicilia

10 min. di lettura
0
0

Il Real Rogit si aggiudica nettamente il derby calabrese rifilando sei reti al Cataforio e tocca quota sette punti, lasciando i reggini a tre. Primo sorriso per la Magic Crati, che non ha alcun problema a sbarazzarsi dei pugliesi del Barletta. Il Futsal Polistena torna con le ossa rotte dalla Sicilia, brutto ko in rimonta, in quel di Regalbuto.

Real Rogit-Cataforio

REAL ROGIT-CATAFORIO 6-1
REAL ROGIT: Soso, Dalle Molle, De Luca, Arcidiacone, Silon, Menini, Bracci, Bavaresco, Montalto, Bassani, Vergine, Castrogiovanni. All. Tuoto
CATAFORIO: Parisi, Labate, Scopelliti, Cilione, Giriolo, Durante, Creaco, Scheleski, Martino, Attinà, Mancuso, Laganà. All. Praticò
Marcatori: 9’pt Bavaresco (R), 12’pt Silon (R); 2’23” st Bassani (R), 10’15” e 13’40” Bavaresco (R), 11’27” Silon (R), 14’33” Martino (C)
Seconda trasferta stagionale e seconda sconfitta per il Cataforio. Il risultato fa capire ampiamente come il match sia stato di marca locale, seppure i bianconeri abbiano giocato almeno trenta minuti di buon livello. Nella prima frazione ci sono infatti state almeno quattro occasioni per passare in vantaggio, non concretizzate dai reggini. E’ chiaro poi che in categorie del genere, e contro avversari come il Real Rogit, non finalizzando si rischia di essere colpiti e così è stato. Anche la squadra ha accusato un leggero contraccolpo come è normale che possa accadere quando non si raccoglie nulla dopo avere creato tanto. Ripresa a senso unico per i padroni di casa che con le proprie caratteristiche mettono in difficoltà gli uomini di Praticò. Entrambe le compagini hanno anche adottato il portiere di movimento: il Cataforio non è stato lucido per come provato in allenamento; il Rogit invece ha saputo mettere in difficoltà la compagine ospite. ”E’ una sconfitta che può fare parte del nostro percorso di crescita. Riprendiamo subito la serenità e la tranquillità e continuiamo a lavorare per preparare al meglio la gara interna contro il Manfredonia, per noi di fondamentale importanza” ha dichiarato a fine gara il tecnico dei reggini, Praticò. (Fabrizio Cantarella – Addetto Stampa Asd Cataforio)

Selfie vittoria Magic

MAGIC CRATI FUTSAL-BARLETTA 7-2
MAGIC CRATI: Levato, Egea, Scigliano, Casagrande, Pereira, Moraes, Metallo, Lima, Vernaglia, Roma, Gervasi, Capasso. All. Barbuto
BARLETTA: Filò, Amoruso, Beluco, Bonvino, Tirapo, Ciliberti, E.M. Dazzaro, Filannino, Severino, Prezioso. All. A. Dazzaro
Marcatori: 1’21” Egea (M) 4’37” Lima (M) 7’18” Casabrande (M) 7’46” Scigliano (M) 8’20” Casagrande (M) 16’39” Tirapo (B) 19’54” Beluco (B) st 9’30” Egea (M)
Prima storica vittoria in Serie A2, vittoria mai in discussione, la Magic parte forte già dalle prime battute portandosi sul 5-0, e chiudendo il primo tempo sul 6-2. La seconda frazione è normale amministrazione, mister Barbuto fa ruotare tutti gli effettivi e chiude la contesa sul 7-2. Tra 7 giorni saremo di scena a Rutigliano, contro la forte compagine pugliese e si prospetterà un match avvincente. (A.S. Magic)

 

Futsal Polistena a Regalbuto

REGALBUTO-FUTSAL POLISTENA 6-4
FUTSAL REGALBUTO: Beltran, Campagna, Chiavetta, Wallace, Capuano, Cobo, Martines, Fichera Ar., Ikoma, Timpanaro, Fichera An., Manno. Allenatore: Torrejon.
FUTSAL POLISTENA: Martino, Bruno, Dentini, Gallinica, Fortuna, Lombardo, Santos, Minnella, Simari, Macrì, Martino, Prestileo. Allenatore: Molluso.
ARBITRI: Fabio Stelluti (Ancona), Maurizio Luigi Schito (Milano). Crono: Vincenzo Brischetto (Acireale).
MARCATORI: 3’37” pt Gallinica (FP); 4’52” pt Bruno (FP); 8’53” Cobo (Rig. – REG); 10’57” Fortuna (FP); 15’24” Capuano (REG); 19’17” Martines (REG); 2’07” st Campagna (REG); 14’18” Capuano (REG); 17’37” Martines (REG); 19’33” Simari (FP).
NOTE: Ammoniti Santos (FP), Manno, Campagna e Cobo (REG). Espulso Cobo per doppia ammonizione.
Prima sconfitta stagionale per il Futsal Polistena nel girone “C” di Serie A2. I rossoverdi, infatti, tornano a casa senza punti dall’insidiosa trasferta del Palasport “Giovanni Paolo II” di Regalbuto, dove la compagine siciliana ha avuto la meglio sul quintetto di mister Molluso con il risultato finale di 6-4. E dire che l’incontro si era messo decisamente bene per la squadra della Piana che, in meno di cinque minuti, è riuscita a portarsi sul 2-0 grazie alle marcature di Gallinica e Bruno. A 8’53’’ il Futsal Regalbuto accorcia le distanze con il calcio di rigore trasformato da Cobo ma, a 10’57’’, la formazione siciliana subisce il 3-1 degli ospiti a opera di Fortuna. Negli ultimi cinque minuti del primo tempo, prima Capuano e poi Martines rimettono tutto in discussione e costringono il Futsal Polistena a recarsi negli spogliatoi con il risultato in parità. A inizio ripresa, è Campagna a portare in vantaggio di un gol i padroni di casa (4-3), costretti a fare a meno di Cobo a 9’35’’, mandato anzitempo sotto la doccia per doppia ammonizione. Il Futsal Polistena non riesce a sfruttare la momentanea superiorità numerica e, anzi, a 14’18’’ subisce la rete del 5-3. A spegnere le speranze di Martino e compagni ci pensa poi di nuovo Martines per il gol del 6-3. Inutile, nel finale, la rete del definitivo 6-4 messa a segno da Simari. (A.S. F. Polistena)

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Calcio a 5: confronto tra istituzioni e società, ufficiali i tecnici delle rappresentative

Si è svolto questo pomeriggio l’incontro tra istituzioni e società di Calcio a 5 di Serie …