Home Calcio Altra prova importante del Campora

Altra prova importante del Campora

8 min. di lettura
0
0

Mister Patti lo aveva detto in settimana ai ragazzi e anche ieri via social, non si doveva abbassare la guardia, e il Campora ha risposto con una prova eccellente, archiviando già la pratica Magisano nel primo tempo.

Primi venti minuti di gioco dove il Campora ha studiato l’avversario cercando di capire come penetrare nella difesa avversaria. E dopo diverse timide occasioni ecco l’episodio che cambia gli equilibri, De Luca trattenuto in area di rigore, l’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto. Sul dischetto si presenta Canino che non sbaglia e fa 1 a 0. Magisano che va in black out, e in cinque minuti viene trafitto altre due volte, prima dal solito bomber De Luca e poi dal primo gol in maglia Amaranto di Paciola. Partita praticamente chiusa nel giro di 10 minuti. Secondo tempo dove sostanzialmente non succede nulla. Campora che bada di più al cronometro, ma quando può riparte in contropiede. Dai contropiedi nascono altre due nitide occasioni prima con Rosi, ma trova la respinta del portiere, poi con Canino, che però colpisce l’esterno della rete. Al 40′ viene concesso un’altro rigore al Campora per fallo di mano. Rigore che Canino lascia a Principe, il quale festeggia con un gol il suo compleanno. Come detto il Campora chiude questo score di partite con 10 punti e primo posto in classifica. Ora però si aspetta di capire come andrà avanti il campionato dopo il nuovo DPCM. A fine gara Mister Patti ha lasciato un piccola intervista riportiamo qui le sue parole.
4 partite 10 punti, avendo affrontato due dirette concorrenti alla vittoria finale, aveva immaginato un inizio migliore di questo?
Un calendario che ci ha riservato un inizio davvero impegnativo, ma che prima di affrontarlo avevo ritenuto anche una grande opportunità per misurarci e capire la reale forza di questa rosa. Adesso dopo aver superato questa fase ho ricevuto le conferme che mi aspettavo. Ritengo che ne siamo usciti davvero alla grande e con grande consapevolezza.
Dopo 4 partite ora si può dire che questo sia il Campora di mister Patti?
Diciamo che nonostante le cose stiano andando già bene in termini di risultati rimane il fatto che c’è tanto ancora da migliorare sulla base delle idee che io ho però so che questo processo avverrà gradualmente col passare delle giornate aiutato dal fatto che vi è una grande disponibilità da parte dei miei ragazzi
Dopo Scandale aveva predicato attenzione, e soprattutto di non abbassare la guardia e così è stato, 4 a 0 e pratica Magisano chiusa. Come ha visto la prestazione dei ragazzi?
Dopo la bella vittoria di Scandale sapevo che correvamo un grande rischio, quello di incappare in uno strano gioco della mente che ti porta, seppure inconsapevolmente, ad abbassare la guardia soprattutto quando ti trovi dinanzi avversari sulla carta meno quotati. In realtà queste sono le partite più difficili, perché hai solo da perdere e se non sei forte mentalmente puoi pagare a caro prezzo. Infatti, ho predicato tanto in questa settimana, ma anche in questo caso in ragazzi hanno dato prova ulteriormente di grande maturità riuscendo a trarre il massimo.
Infine una domanda sui giovani. Il Campora ha diversi giovani in rosa di qualità e spessore, ed è stato molto bravo a farli ruotare in queste partite. Molto spesso nel calcio dilettantistico sono sottovalutati e vengono schierati in campo soltanto per avere i due under come impone la lega?
I giovani hanno da parte mia la stessa considerazione dei grandi, io a loro dedico grande attenzione anche fuori dal campo per renderli forti anche mentalmente. Ovviamente anche loro devono tirarsi fuori da questo ruolo di giovani e prodigarsi con l’impegno e l’applicazione per meritarsi quella considerazione e soprattutto rispondere alla grande tutte le volte che gli si presenteranno le opportunità.
Oggi ad esempio abbiamo giocato quasi tutta la partita con tre under a dimostrazione che non sono solo numeri, ma vere e proprie risorse in termini di potenziale alla pari dei più grandi.

Uff. stampa
Campora

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

La LND Calabria incontra anche le società di Prima Categoria

Si è svolto l’incontro in web conference anche con le società di Prima Categoria all…