Home Calcio Amendolara-Amica Rossano atto terzo, la squadra di Vitale rimane a punteggio pieno

Amendolara-Amica Rossano atto terzo, la squadra di Vitale rimane a punteggio pieno

8 min. di lettura
0
1

Di Filippo Faraldi – Riavvolgiamo il nastro al 5 gennaio scorso, il sig. Marco Gennaro Montalto di Rossano, fa iniziare il recupero del match non disputatosi a novembre scorso per impraticabilità del campo.

Il match nonostante una bora fastidiosa è arrivata al minuto 15, quando un difensore avversario atterra in area Jarar Aziz, il sig. Montalto decreta il calcio di rigore a favore dell’Amendolara, sul dischetto si presenta Golia, ma la brezza presente sul cielo di Amendolara non permette il tiro dagli undici metri, a questo punto l’arbitro sospende il match.
La Lega decide di far riprendere il match il 22 gennaio. Oggi pomeriggio finalmente dopo tante peripezie si riprende dal 15′ del primo tempo, dopo la foto di rito a centrocampo, Golia si ripresenta sul dischetto , ma il n. 7 si fa ipnotizzare da Straface, l’estremo difensore solo per un attimo intercetta la sfera calciata da Golia, sulla ribattuta lo stesso calciatore dell’Amendolara scaraventa la sfera in rete. Al 19′ i padroni di casa battono un calcio piazzato, ma la sfera è preda di Straface.
Passa 1′ e Sicolo cerca di sorprendere senza fortuna Ciriaco suo ex compagno di squadra ai tempi del Rocca Calcio.
Al 21′ Jarar solo davanti al portiere ospite si divora il 2 a 0 facendo irritare tifosi e società. Verso il 26′ è l’Amica Rossano a provarci, ma il tiro di Repice finisce tra le braccia di Ciriaco. Al 32′ gli ospiti pervengono al pareggio: su un lancio lungo proveniente dalle retrovie, Nouhoum non interviene, la sfera arriva a Morello che indisturbato colpisce di testa spedendo la palla alle spalle dell’incolpevole Ciriaco.
Fino al 45′ non succede granché, anzi, il gioco viene sempre interrotto per falli duri da ambo le parti. Dopo due di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo.
Nella ripresa si rivede la capolista, difatti, al primo affondo passa, calcio piazzato al vertice destro dell’area dell’Amica Rossano, Rotondaro calcia verso il centro area, la sfera arriva a Golia che la mette alle spalle di Straface, siamo al 5′. Delirio in campo e sugli spalti, Golia ha realizzato la sua doppietta personale permettendo alla sua squadra di portarsi sul 2 a 1. Passano otto minuti e Oriolo realizza la terza rete dopo aver ricevuto la sfera da Jarar. Sul 3 a 1, saltano schemi, gioco e nervi.
Gli avversari ci provano, ma qualche imprecisione e soprattutto qualche decisione arbitrale fanno irritare non poco gli undici in campo e la panchina dell’Amica Rossano.
Verso il 37′ Oriolo si divora il 4 a 1, dopodiché entra in scena l’arbitro, il sig. Montalto non ne azzecca una, anzi, frettolosamente espelle nel giro di un minuto Sicolo e Berardi dell’Amica Rossano. Qui finisce il match. Finalmente dopo un rinvio e una sospensione l’Amendolara si aggiudica tre punti importanti. La squadra di mister Vitale viaggia a punteggio pieno, con i suoi 30 punti, frutto di dieci vittorie.

AMENDOLARA-AMICA ROSSANO 3-1
AMENDOLARA: Ciriaco; Bellino, Nouhoum, Rotondaro, Oriolo (40′ st Nupieri L.); Di Gregorio, Golia, Berlingieri (29′ st Ruina), Lettieri; Jarar, Di Mare (49′ st Rescia). In panchina: Guerra L, Guerra R.,Nupieri M. All.: Vitale
AMICA ROSSANO: Straface; Gallina (31′ st Caracciolo), Palopoli, Sicolo, Bevacqua; Berardi, Repice A. (31′ st Scorza), De Santis (41′ pt Forciniti), Morello (31′ st Bracci); Falcone, Russo (19′ st Morfo). In panchina: Repice M., Laurenzano, Madeo, Fortino. All.: Scorza
Arbitro: Marco Gennaro Montalto di Rossano
Marcatori: 15′ pt e 5′ st Golia (A); 32′ pt Morello (AR); 13′ st Oriolo (A)
Note: 30 spettatori circa. Espulsi: Sicolo, Berardi (AR). Ammoniti: Golia, Jarar A. (A); Paolopoli, Sicolo, Berardi, Falcone, Scorza (AR). Angoli: 1-0. Recupero: 2′ pt; 5′ st. Al 15′ pt Golia si fa parare un penalty.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Atletico Rogliano, Altomare e Monaco sono rossoneri

Alessandro Altomare è un nuovo giocatore dell’Atletico Rogliano 2018. Dunque il dife…