Home Calcio Amendolara campione d’inverno, mister Vitale: “Cavalcata importante, ma è ancora lunga”

Amendolara campione d’inverno, mister Vitale: “Cavalcata importante, ma è ancora lunga”

6 min. di lettura
0
0

L’Amendolara sta dominando il girone A di seconda categoria a suon di vittorie. I giallorossi dell’alto jonio hanno chiuso il girone d’andata a punteggio pieno ed hanno iniziato quello di ritorno rifilando sei reti ad una squadra in corsa per i play off, reduce dalla finale persa nella scorsa stagione. La squadra di mister Vitale, al ritorno nel paese natio dopo l’esperienza positiva di Rocca Imperiale, sta marciando a suon di record. Abbiamo sentito il tecnico amendolarese per carpire le sue sensazioni al giro di boa.

Dopo un’annata incredibile alla guida del Rocca, portata ad un passo dai play off in prima categoria, è tornato ad Amendolara. Cosa l’ha spinta a farlo e quali erano gli obiettivi della società in estate?
Salve a tutti, l’anno scorso abbiamo fatto un ottimo campionato a Rocca centrando un quarto posto al primo anno in prima categoria, sono tornato nel mio paese con grande passione e, insieme alla societ, in estate abbiamo lavorato duramente puntando soprattutto su giocatori locali. L’obbiettivo era quello di fare un campionato di vertice, ma nessuno si aspettava una cavalcata così importante.

Amendolara campione d’inverno, a punteggio pieno e con ben otto punti di vantaggio sulla seconda in classifica, che percentuale di vittoria finale concede alla sua squadra?
Siamo campioni d’inverno, ma ancora la strada è lunga e piena di insidie, dobbiamo pensare partita dopo partita senza fare troppi calcoli, dobbiamo allenarci duramente, perché il girone di ritorno è sempre più duro.

Avete chiuso il girone d’andata non concedendo nulla agli avversari. Miglior attacco con 35 reti e miglior difesa con sole 6 reti al passivo. La squadra sembra una macchina perfetta, ma c’è qualcosa che rimprovera ai suoi o qualcosa che si augura di migliorare?
Devo ringraziare i giocatori, ragazzi eccezionali che stanno facendo cose straordinarie, devo ringraziare anche società e tifosi per il grande impegno che stanno mettendo. Siamo una squadra che fa bene tutte e due le fasi, perché ho grande disponibilità da parte dei giocatori. E’ paradossale, ma giochiamo senza attaccanti di ruolo.

Avendo incontrato tutte le squadre, c’è qualcuna che pensa possa ancora impensiervi? Se la sente di darci una sorpresa ed una delusione di questa prima parte?
Il campionato ancora è apertissimo, mancano dieci partite, il girone di ritorno è sempre complicato. Dobbiamo lavorare duramente e stare uniti se vogliamo raggiungere il nostro obbiettivo. È un campionato con tante squadre buone, la classifica rispecchia i valori visti in campo.

La formazione dell’Amendolara schierata sabato nell’anticipo
Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Seconda Categoria girone E, la classifica cannonieri finale

Con lo stop definitivo dei campionati dilettantistici, è andato il archivio il girone E de…