Home Calcio Amendolara, mister Vitale: “E’ dura, speriamo di uscirne”

Amendolara, mister Vitale: “E’ dura, speriamo di uscirne”

8 min. di lettura
0
0

di FILIPPO FARALDI – Nei giorni scorsi abbiamo letto sui vari organi di stampa e testate online i pareri di allenatori e giocatori sul flagello Covid-19. Oggi sentiamo il parere anche di Giovanni Vitale, coach dell’A.C. Amendolara.

Salve mister tutto bene?
Si! Voglio fare un ringraziamento grandissimo a tutti coloro che sono impegnati in prima linea per aiutarci.

Il Covid-19 ha invaso le nostre vite, la maggior parte le ha portate vie. Ne usciremo?
Non so se sia stato sottovalutato oppure sfortuna o eccessivo ottimismo. Solo quando finirà l’emergenza ‘coronavirus’, arriverà il momento di trarre conclusioni e valutazioni. Ne usciremo solo se rispettiamo le regole imposte dal nostro governo. La maggior parte del popolo italiano lo sta eseguendo alla lettera.

Il problema è stato sottovalutato ampiamente. Secondo lei di chi è la colpa e dove ha sbagliato?
Stiamo combattendo un nemico invisibile e nessuno poteva immaginare una situazione del genere, adesso non è il momento di trovare colpevoli, ma dobbiamo rispettare le regole, solo così ne usciremo.

Vedere tutti quei corpi senza vita e senza una degna sepoltura, cosa le fa pensare?
E’ straziante vedere tutte queste vittime, ogni giorno sentiamo nuovi decessi. E’ un dolore per tutti noi, preghiamo per loro e per i loro familiari. Mando un abbraccio a tutti i nostri concittadini che per lavoro si trovano nelle zone rosse.

Anche l’ambiente sportivo è stato colpito dal virus, per citare alcuni esempi: Rugani e Dybala, purtroppo non si è fatto nulla per evitarlo. Cosa ne pensa?
L’ambiente sportivo sta vivendo un momento difficile, ma tutti sono consapevoli della gravità della situazione. Purtroppo nessuno è immune da questo nemico.

Europei e Olimpiadi 2020 spostati al prossimo anno, fatta la scelta giusta?
In questo momento non si possono fare calcoli per quanto riguarda la ripresa delle attività, ma è la decisione più sensata da parte della UEFA e del CIO di posticipare gli eventi al 2021. La salute è la priorità per tutti.

L’economia mondiale si è quasi arrestata. Ci riprenderemo?
La diffusione del Covid-19 sta causando danni a tutte le aziende, traspare molta paura, ma dobbiamo avere fiducia nelle Istituzioni. Spero che questa crisi possa portare opportunità per investire nella Sanità, Scuola e Ricerca.

La Lega Serie A vuole far terminare regolarmente il campionato. Alcuni optano per playoff e playout, giusto o sbagliato?
La volontà di tutti è quella di concludere i campionati regolarmente nei prossimi mesi, condizioni sanitarie permettendo, ma penso che sia presto per fare calcoli. In questo momento l’obiettivo primario resta la tutela della salute.

L’A.C. Amendolara è già ampiamente promossa. Nel caso di sospensione definitiva del campionato dilettanti, secondo lei cosa succederà per le inseguitrici?
Non siamo assolutamente promossi. Mancano ancora 10 punti per la matematica promozione e ci sono ancora a disposizione 7 partite da disputare, 12 punti di vantaggio ci fan ben sperare. Sicuramente i ragazzi meritano questa vittoria per tutto quello che hanno fatto finora. Un campionato straordinario con numeri incredibili, 14 vittorie e solo un pareggio. Qualsiasi decisione verrà presa noi l’accettiamo serenamente, consapevoli che sul campo abbiamo dimostrato il nostro valore.

In questi giorni interminabili ha sentito i suoi ragazzi, cosa pensano della situazione?
Si, con i ragazzi ci sentiamo spesso. Stanno rispettando le regole, hanno grande voglia di ritornare alla vita di tutti i giorni e sicuramente a tutti manca il campionato e / o vivere la settimana degli allenamenti pre partita. Ai ragazzi ho detto di stare tranquilli che abbiamo ancora un finale da scrivere e raccontare. Saluto tutte le società con un augurio: “Presto torneremo a salutarci sui campi da gioco.”
Grazie per la sua disponibilità.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Divisione C5, pres. Montemurro: “Scelta giustà è garanzia per il futuro”

In relazione all’emergenza coronavirus e alle più recenti decisioni delle autorità, il pre…