Home Calcio Campora rimontato al “Gagliardi” e scavalcato in testa

Campora rimontato al “Gagliardi” e scavalcato in testa

3 min. di lettura
0
0

Concludiamo questo 2019 con un pareggio. Partita caratterizzata dal vento e soprattutto da una direzione arbitrale molto dubbia. Mancano, infatti, un rigore e due nette espulsioni.

Campora che come sempre parte forte e trova la via del gol grazie a Canino, che dal dischetto non sbaglia e fa 1 a 0.
Pochi minuti più tardi è invece Mirko Longo a regalarci il 2 a 0 con un calcio di punizione perfetto. Da qui in poi molti dubbi sulla conduzione dell’arbitro. Infatti, prima con concede un rigore ed espulsione per fallo da ultimo uomo. Invece, a dieci dalla fine del primo tempo, l’arbitro concede agli amaranto una punizione dal limite, ma non estrae il cartellino che sarebbe stato il secondo per il giocatore ospite e quindi fine della partita anticipata per lui.
Il secondo tempo si apre con un gol ospite, che ci colpisce a freddo. Ma il Campora vuole trovare la via del terzo gol. Ma è il Pizzo a trovare il pareggio con un cross in area, il vento ne caratterizza la traiettoria insaccandosi in rete. Nulla è valso il forcing finale degli amaranto che, quindi, vengono fermati in casa. Ora, piccola pausa per ritrovare energie e soprattutto concetrazione per affrontare la seconda parte di campionato dal 12 gennaio in poi.

Uff. stampa
ACD Campora

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Atletico Rogliano, Altomare e Monaco sono rossoneri

Alessandro Altomare è un nuovo giocatore dell’Atletico Rogliano 2018. Dunque il dife…