Home Calcio Capitan Basile sprona il suo Atletico Belvedere

Capitan Basile sprona il suo Atletico Belvedere

5 min. di lettura
0
0

L’Atletico Belvedere non sta attraversando uno dei periodi migliori della sua storia, il capitano Francesco Basile ha voluto dire la sua a riguardo:

La squadra non sta attraversando uno dei suoi periodi migliori, cosa ti senti di dire da Capitano a tal proposito?
“È vero, ma noi sapevamo già che questo era un campionato difficile dove ci sono squadre attrezzate e ben preparate sia tecnicamente che fisicamente. Tuttavia questo non significa che noi siamo inferiori agli altri; anzi gli avversari, da 2 anni a questa parte, sanno che a noi è mancata una struttura idonea ad allenarci adeguatamente per le partite di campionato; infatti il campo lo vediamo una volta a settimana quando giochiamo le partite ufficiali, facciamo tanti sacrifici sia noi giocatori che la Società, andando a Rocca o a Crotone ad allenarci. Poi si ci è messa pure la sfortuna in questo inizio campionato, con molte assenze per infortunio come il sottoscritto, Curcio, Mangone, Falzetta. Per sopperire a ciò la Società ha fatto un ulteriore sforzo per mettere a disposizione una rosa completa al Mister Marrazzo e di mettere così pressione anche a noi calciatori. Da capitano, posso solo dire che il Belvedere al completo non è inferiore a nessuno e che anche quest’anno diremo la nostra cominciando a dare fastidio a chiunque”.

Mesoraca rievoca ricordi stupendi, che partita sarà domenica?
“Bei ricordi sì! Abbiamo vinto una partita dove tutti ci davano per spacciati, ma la nostra arma in più è stata fare gruppo, eravamo e siamo una squadra, una famiglia unita. Ma il ricordo più indelebile è stato vedere il pubblico del Mesoraca che ci ha accompagnato con un applauso fino all’arrivo negli spogliatoi. Questi sono ormai solo ricordi, la partita di domenica sarà molto dura, andremo lì a testa alta giocando a viso aperto senza nessuna paura, con l’obbiettivo di ottenere la prima vittoria stagionale. Sono sicuro che per loro questa partita è una specie di rivincita, vincendo daranno continuità ai loro risultati per fare un campionato da vertice”.

Uff. stampa
Atl. Belvedere

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Corigliano, Nucaro torna in sella e rilancia il mercato

Superato il lungo e grigio periodo di crisi societaria, torna il sereno in casa Corigliano…