Home Calcio a 5 Cataforio, un sogno da vivere: grande successo nella serata di presentazione

Cataforio, un sogno da vivere: grande successo nella serata di presentazione

6 min. di lettura
0
0

Grande successo per la presentazione ufficiale della stagione sportiva 2019-2020 del Cataforio. Presso la splendida location dell’Hotel Eubea, la dirigenza bianconera ha presentato la prima squadra maschile oltre ad affrontare tutti gli argomenti ed i progetti che la stessa ha previsto per l’imminente anno sportivo. La squadra si appresta a disputare il suo primo storico campionato di Serie A2, la categoria più alta a Reggio Calabria non solo rispetto al calcio a cinque ma anche rispetto alle altre discipline sportive. L’obiettivo stagionale dichiarato dalla società è la salvezza ed i reggini hanno le carte in regola per giocarsela contro chiunque.
Presenti al tavolo dei relatori il presidente Pietro Sismo, i vice presidenti Roberto Zema e Domenico Romeo, oltre al direttore generale e responsabile del settore giovanile, Franco Ferrara. La società vuole anche ringraziare per la presenza e per le splendide parole la dottoressa Stelitano e l’ingegner Pavone, presidenti rispettivamente di Linfovita e Aido Reggio Calabria, con il Cataforio che anche nell’anno della Serie A2 vuole proseguire il suo impegno per il sociale. La stessa società bianconera ha fatto indossare le magliette a sostegno dell’ “Hospice – Via delle Stelle” di Reggio Calabria. La società ringrazia anche per la presenza e per gli interventi, il Consigliere comunale e Delegato allo sport per la Città Metropolitana di Reggio Calabria, Demetrio Marino ed il Consigliere Comunale delegato del Sindaco, Nicola Paris.
È stato presentato tutto il roster della prima squadra, con i due nuovi acquisti Creaco e Scheleski. Presentati anche gli staff tecnici, medici e dirigenziali, inclusi i settori giovanili e la neonata formazione femminile di Serie C. Il lavoro sui giovani è sempre alla base ed è stato infatti anche presentato il progetto innovativo della Futsal Academy, fortemente voluto dal qualificato gruppo di allenatori del Cataforio. Un lavoro sui giovani che ha anche portato la recente soddisfazione della convocazione al raduno di Novarello con la Nazionale Italiana Under19 di Francesco Attinà, primo atleta del Cataforio convocato in Azzurro.
Tanto entusiasmo e tanta emozione anche negli occhi dei presenti, per una stagione che il Cataforio vivrà da matricola ma con solidissime basi alle spalle ed un passato ricco di successi e di riconoscimenti che hanno conformato la splendida realtà oggi presente sul territorio.

Di seguito l’organico completo ed i relativi numeri di maglia.
Portieri: 12 Parisi, 1 Mancuso, 17 D. Laganà
Centrale: 5 Scopelliti
Laterali: 4 Labate, 7 Giriolo, 10 Creaco, 13 Scheleski, 15 G. Laganà, 20 Campolo
Universale: 8 Durante
Pivot: 6 Cilione, 9 Atkinson, 11 Attinà, 18 Martino

Fabrizio Cantarella
Addetto Stampa Asd Cataforio

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Cittanovese verso Giugliano, Franceschini: “Aspetto mentale determinante”

L’8ª giornata del Campionato di Serie D – Girone I condurrà la Cittanovese sul terreno del…