Home Calcio Coppa Calabria 1988, il piccolo Arasì imprime il proprio nome nella storia

Coppa Calabria 1988, il piccolo Arasì imprime il proprio nome nella storia

3 min. di lettura
0
0

E’ il 15 Maggio del 1988, stadio Giuseppe Guarnaccia di Santa Domenica. L’Arasì, squadra della piccola frazione di Reggio Calabria, scrive una pagina che resterà impressa nella storia del calcio dilettantistico calabrese. Nella finale di Coppa Calabria di Prima Categoria, infatti, i ragazzi del presidente Merenda battono l’Isola Capo Rizzuto sia nella gara di andata, che in quella di ritorno alzano al cielo il trofeo. Di seguito, con la telecronaca del collega Emilio Buttaro la gara integrale e tutte le emozioni dopo il triplice fischio.

Sotto, l’Arasì al gran completo, nella foto di Nicola Marra.
In alto, da sinistra: Palumbo, Antonello Merenda, Demetrio Marra, Giuseppe Romeo, Nicola Polimeni, Paolo Marra, Francesco D’Errigo, Natale Iannì, Fortunato Genovesi, Salvatore Palumbo, Giuseppe Battaglia, Antonino Ferrante, Antonio Desio.
Accosciati: Nicola Caridi, Giovanni Vadalà, Antonio Marra, Domenico Pecora, Nicola Marra, Nicola Votano, Demetrio Tortorella, Paolo Morabito.

Sotto, il tabellino della gara di andata, firmato dal collega Luigi Caterisano.

Grazie agli amici di Pillole di Calcio – Arasì per la concessione delle immagini e del materiale di repertorio

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

A2: Il Bovalino torna a mani vuote da Piazza Armerina

Disputata la settima giornata nel campionato nazionale di serie A2. Cataforio, Cosenza e F…