Home Calcio Corigliano alla volta del “Renzo Barbera” di Palermo

Corigliano alla volta del “Renzo Barbera” di Palermo

8 min. di lettura
0
0

Dopo il ritorno al risultato contro il Savoia, il Corigliano il 3 novembre sarà opposto alla capolista Palermo. Club coriglianese alla sua prima uscita sul manto del capoluogo siciliano che negli anni passati ha ospitato le nazionali azzurre, le big di serie A nonché squadre europee nell’anno di Uefa League. Per la decima d’andata del gir. I di serie D, domenica prossima alle ore 14:30, Cosenza e compagni avranno di fronte l’armata rosanero. L’avversaria di turno si presenta completa in ogni di reparto e, blasone e classifica alla mano attuale, resta la super favorita per la vittoria finale del torneo. Dal canto suo, la squadra di mister De Sanzo, nonostante la trasferta proibitiva e le recenti traversie, scenderà in campo diligentemente per giocarsi le proprie possibilità. Nello spicchio dello stadio palermitano, riservato ai tifosi ospiti, il Corigliano avrà i propri sostenitori capitanati dallo “Skizzati-Group” pronti ad incitare i biancoazzurri. L’occasione si presenta storica per squadra e tifosi coriglianesi con quest’ultimi attesi in circa ottanta unità che mai si sarebbe persi un tale e tanto atteso appuntamento. Incaricati per la direzione di gara, l’arbitro Barbiero della sezione Campobasso e gli assistenti di linea Paggiola di Legnago e Cinotti di Livorno.
CASA BIANCOAZZURRA
Regolare e energica settimana di lavoro per la comitiva coriglianese tra sedute in campo, palestra e test del giovedì. Allenamento congiunto infrasettimanale come da copione contro la Juniores e rifinitura prevista questa volta al venerdì pomeriggio prima della partenza di sabato per il ritiro siciliano. Gruppo biancoazzurro unito e deciso che, dopo il punto raccolto in casa domenica scorsa, ci tiene a fare bella figura al cospetto dei rosanero. Sul fronte organico, tutti a disposizione con l’allenatore De Sanzo che deciderà, solo nelle prossime ore, modulo da adottare e formazione titolare da spedire in campo. Probabili alternanze nell’undici titolare rispetto a domenica scorsa. A breve anche la lista dei convocati. Per la Juniores biancozzurra, quinta nel gir. M di categoria a 11 punti e reduce dal successo per 2 a 1 sul Nardò, ci sarà da affrontare la trasferta di Casarano.
L’AVVERSARIO
Il Palermo detiene la leadership del gir. I di serie D e possiede un’ampia e equipaggiata rosa per la vittoria del torneo. Squadra sicula reduce dal successo esterno contro il Nola per 1 a 0. La formazione palermitana è allenata dal tecnico Pergolizzi applica un 4-3-3 o anche un 4-3-2-1 potendo contare su giocatori di categoria superiore e del calibro di capitan Santana, Martinelli, il francese Martin, Crivello, Lancini, Pelagotti Ricciardo, Sforzini ( in dubbio per una frattura al naso) e gli under Felici e Doda. Il ruolino di marcia dei rosanero indica 27 punti, più otto sulla seconda, frutto di 9 vittorie su altrettanti incontri disputati per un totale di 19 gol fatti e 6 subiti di cui in casa 12 realizzati e 5 subiti. Di contro il Corigliano, quindicesimo, ha collezionato 8 unità in virtù di 2 successi, 2 pareggi e 5 insuccessi. In trasferta 1 successo, 1 pareggio e 2 ko per un complessivo 9 reti segnate e 15 incassate di cui fuori casa 5 segnate e 7 subite.
IL CORIGLIANO TRA MEDIA, SOCIAL E SITO WEB
Anche per la gara esterna contro il Palermo, sarà possibile fruire e rivedere gli highlights delle gara sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, per la gara di domenica tre novembre sarà possibile acquisire tutti gli aggiornamenti live e in tempo reale con foto e tante altre curiosità. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it.

Ufficio Stampa e Comunicazione
Asd Corigliano Calabro

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Atletico Rogliano, Altomare e Monaco sono rossoneri

Alessandro Altomare è un nuovo giocatore dell’Atletico Rogliano 2018. Dunque il dife…