Home Calcio Corigliano, esordio alla guida dei biancoazzurri per il tecnico Mangiapane

Corigliano, esordio alla guida dei biancoazzurri per il tecnico Mangiapane

7 min. di lettura
0
0

Nuova gara di cartello in riva allo Jonio. Dopo il pareggio di Marina di Ragusa, costato la panchina a mister De Sanzo, il Corigliano si appresta ad affrontare l’Fc Messina. Per la ventesima generale del gir. I di serie D, terza di ritorno, esordio alla guida dei biancoazzurri per il tecnico Mangiapane. Coriglianesi, da due turni in serie positiva, che vorranno sfoderare una buona prestazione e ambire ad risultato pieno per scalare qualche altro gradino in classifica nella lotta salvezza. Sulla carta l’avversario è di prima fascia e il duello si presenta tosto, affascinante e da tripla. Si tornerà a giocare sul manto del “Città di Corigliano”, con fischio d’inizio fissato alle ore 14:30. Motivo in più per vedere sulle gradinate il pubblico delle grandi occasioni per sospingere i propri beniamini. Designato per la contesa l’arbitro Mirabella della sezione di Napoli che sarà coadiuvato dagli assistenti Abbinante e Colaianni entrambi di Bari. Per l’ingresso allo stadio, per tutti i settori il prezzo è stato fissato a 10 euro, per uomini e donne, mentre per gli under 14 l’entrata sarà gratuita.

CASA BIANCOAZZURRA
Settimana piena e impegnativa per il Corigliano. Al lunedì presentato il nuovo allenatore Mangiapane che al martedì ha tenuto la prima seduta con la sua nuova squadra. Doppia esercitazione, tra palestra, sala video e campo, al mercoledì. Al giovedì amichevole indicativa contro il Cosenza al “San Vito-Marulla”, al venerdì nuova giornata di fatiche con la rifinitura fissata al sabato mattina e da dove si evincerà anche la lista dei convocati. Mister Mangiapane, assistito dal resto dello staff, ha avuto modo di conoscere i propri giocatori testando condizione e schemi. In tema organico, tutti a disposizione tranne Esposito, ancora fermo per un guaio muscolare, e probabile al rientro nella prossima settimana. Il neo tecnico dei coriglianesi sta cercando di tracciare l’undici titolare da opporre ai messinesi ma che focalizzerà solo nelle prossime ore. Intanto, la Juniores biancoazzurra, sabato prossimo per la sedicesima generale del torneo di categoria, sarà impegnata in trasferta contro il Gravina.
L’AVVERSARIO
L’Fc Messina, quarta forza del gir. I di serie D, è allenata dal tecnico Gabriele. I peloritani, presentano una rosa di tutto rispetto e lottano per un posto finale nei play-off. Reduci dal successo interno sulla Palmese per 1 a 0, i giallorossi applicano come modulo o un 4-4-2 o 4-3-3 potendo contare su calciatori come Giuffrida, Marchetti, il bomber Carbonaro, l’argentino Coria e il brasiliano Dambros. Il ruolino di marcia dei giallorossi indica 33 punti, frutto di 9 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte di cui fuori casa 4 successi, 4 pareggi e 1 sconfitta. Di contro il Corigliano ha collezionato 15 unità in virtù di 4 successi, 3 pareggi e 11 insuccessi di cui in casa 3 successi, 1 pareggio e 5 ko. All’andata finì 2 a 1 per i coriglianesi.
IL CORIGLIANO TRA MEDIA, SOCIAL E SITO WEB
Anche per la gara interna contro l’Fc Messina, sarà possibile fruire e rivedere gli highlights delle gara sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, per la gara di domenica 19 gennaio, sarà possibile acquisire tutti gli aggiornamenti live e in tempo reale con foto e tante altre curiosità. Inoltre, martedì 21 gennaio, alle 21:15, su Tele A1, canale 72 del digitale terrestre, si potrà rivedere la gara integrale Corigliano-Fc Messina. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it.

Ufficio Stampa e Comunicazione
Asd Corigliano Calabro

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Divisione C5, pres. Montemurro: “Scelta giustà è garanzia per il futuro”

In relazione all’emergenza coronavirus e alle più recenti decisioni delle autorità, il pre…