Home Calcio ECCELLENZA, la presentazione della decima giornata

ECCELLENZA, la presentazione della decima giornata

5 min. di lettura
0
0
Colpaccio Cotronei sul campo della Morrone

A cura di mister Girolamo Mesiti – Riprende il cammino del massimo campionato dilettantistico calabrese che giunge esattamente ad un terzo di campionato, la classifica comincia a snocciolarsi e le inseguitrici si stanno alternando dietro il duo di testa San Luca e Reggiomediterranea. La decima giornata prende il via con l’anticipo al sabato del derby reggino BOCALE-GALLICO CATONA, divisi in classifica da un solo punto, che vorranno superarsi giocando un derby vero. Ma la vera partita di cartello sarà lo scontro LOCRI-SAN LUCA dove ci sarà in palio la testa della classifica e la leadership jonica. Naturalmente il SAN LUCA vuole mantenere il primo posto che merita e ha dimostrato fin dall’inizio del campionato di meritarlo, da parte sua il LOCRI è consapevole che questo derby può essere una grande occasione per inserirsi definitivamente nei quartieri alti e rimanerci. L’altra capolista, la Reggiomediterranea, farà visita all’ISOLA CAPO RIZZUTO, che deve riscattarsi davanti ai propri tifosi della debacle di SAN LUCA con la speranza che sia servita da lezione ai suoi giovani e bravi calciatori. Ma attenzione, la Reggiomediterranea ha ritrovato il piglio delle grandi squadre e l’eliminazione dalla Coppa Italia potrebbe essere un vantaggio fino al giro di boa del campionato. PAOLANA-SERSALE è un testacoda che potrebbe riservare qualche sorpresa per il cambio tecnico della squadra e per la classifica deficitaria dei biancoazzurri, che non potranno permettersi un’ altra sconfitta interna. Non possiamo non soffermarci su VIGOR-LAMEZA-MORRONE, partita dai mille significati e dalla posta in palio molto alta, la VIGOR ha bisogno dei tre punti per non staccarsi definitivamente e sperare nel mercato di riparazione, la Morrone deve capire che non bisogna distrarsi se si vogliono ottenere risultati importanti. Chiudiamo la rassegna con TREBISACCE-SCALEA che interessa la parte centrale della classifica e con due formazioni che viaggiano tranquille, esprimendo un buon calcio. Discorso inverso per le ultime due sfide COTRONEI-SORIANO e BOVALINESE-SAMBIASE in cui, tranne il SAMBIASE, le altre tre squadre hanno bisogno di punti per continuare a sperare nella salvezza e nell’apertura delle liste per puntellare i loro organici.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Il Giove dice basta: “Arbitri non degni di chiamarsi tali”

Ora diciamo basta!!! Dopo l’ennesima direzione arbitrale da HORROR, non riusciamo più a st…