Home Calcio a 5 Futsal Polistena, Creaco: “Il Real Cefalù ha grandi individualità, dobbiamo stare attenti”

Futsal Polistena, Creaco: “Il Real Cefalù ha grandi individualità, dobbiamo stare attenti”

4 min. di lettura
0
0

«Il Real Cefalù ha grandi individualità e lo ha sempre dimostrato. Il palazzetto di Polistena, però, è la nostra arma vincente. Grazie all’apporto del pubblico, sono sicuro che riusciremo a conquistare i tre punti».

L’universale Angelo Creaco carica l’ambiente in vista della sfida contro la squadra palermitana in programma domani, sabato 11 gennaio, alle 17, al palazzetto dello Sport “Caduti sul Lavoro” (diretta streaming sulla pagina Facebook del Futsal Polistena). Attualmente, la classifica vede i ragazzi di mister Pino Molluso in terza posizione con 26 punti, a sole due lunghezze dalla capolista Melilli; il Cefalù, invece, si trova in quartultima posizione, con 15 punti. «Dovessimo guardare la classifica – prosegue Creaco – potremmo dire che quella di domani sarà una partita semplice. E invece no, perché conosciamo il Cefalù e sappiamo che può contare su giocatori forti, capaci di cambiare l’andamento di un match da un momento all’altro. Non bisogna abbassare la concentrazione».
Dopo una breve parentesi al Cataforio, l’universale reggino è tornato in quella che, per due stagioni (dalla C1 alla B e dalla B all’A2) è stata la sua casa. «Quando ho saputo che c’era la possibilità di tornare a Polistena ho detto subito di sì. Anzi, sono sincero: è come se non me ne fossi mai andato. Sono stato accolto in maniera impeccabile, ma su questo non avevo dubbi. Insieme ad altri compagni abbiamo scritto pagine importanti della storia dello sport polistenese. Speriamo di continuare così, cercando di aggiungere altri capitoli a una storia già di per sé bellissima».

Uff. stampa
Futsal Polistena

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

L’Amendolara fa undici su undici ed è campione d’inverno

di FILIPPO FARALDI – La capolista vince facile contro il modesto Cropalati e si laur…