Home Calcio Il bomber è tornato, Lorenzo Curcio non si nasconde: “Sono ambizioso, ho voglia di vincere”

Il bomber è tornato, Lorenzo Curcio non si nasconde: “Sono ambizioso, ho voglia di vincere”

5 min. di lettura
0
0

Non potevamo farci sfuggire l’occasione di annotare sul nostro taccuino i pensieri e le parole dell’attaccante belvederese Lorenzo Curcio, uno dei bomber più prolifici del calcio dilettantistico calabrese. Il forte calciatore, dopo un periodo di pausa, è tornato in pista nella parte finale della scorsa stagione, contribuendo alla promozione in seconda categoria del “suo” Atletico Belvedere. Pronto per nuove sfide, con tanta ambizione e voglia di vincere, a breve svelerà sulle pagine di CalabriaDilettanti la sua prossima destinazione, una squadra che ha la sua stessa idea: vederlo correre e mettere a segno tanti gol.

Belvedere Spinello e poi Verzino prima della decisione, inaspettata, di appendere le scarpe al chiodo. Poi, il richiamo è troppo forte, arriva la firma in corsa con l’Atl. Belvedere. Cosa ti ha spinto a ritornare sui tuoi passi ed a decidere di scendere nuovamente in campo?
Diciamo che appendere le scarpe al chiodo è stata una decisione tanto sofferta, ma perché avevo altri progetti per la testa. Diciamo che già ad inizio stagione i miei compagni mi hanno spinto ad un ritorno, ho resistito fino a marzo, poi ho visto che avrei potuto dare una mano e non mi sono tirato indietro. Ma è stato fatto un lavoro ed un sacrificio immane per centrare questa storica promozione.

Sappiamo che gestisci una scuola calcio a Belvedere Spinello, il Real Kroton, scuola calcio ufficiale del Crotone. Come è nata la passione di allenare i più piccoli e come sei riuscito a conciliare gli impegni con i tuoi allenamenti e le sedute dei tuoi campioncini?
Diciamo che la mia passione per i bimbi è nata da quando giocavo, non so c’è un amore a vicenda, loro amano me, io amo loro. Delle volte anche i miei calciatori mi guardano non come il loro mister, ma qualcuno da imitare, io voglio insegnargli non solo a giocare a calcio, ma il rispetto ed i sani valori della vita, che un giorno li aiuteranno anche fuori dal rettangolo di gioco. Conciliare i miei impegni con loro non è molto difficile, perché ho trovato tutte le famiglie dei bimbi abbastanza disponibili.

La nuova stagione è ormai alle porte e sappiamo che tante offerte ballano sul piatto. L’Atletico Belvedere di mister Marrazzo forse è la scelta del cuore, ma potresti decidere di cambiare aria o di smettere definitivamente?
Siamo già alle porte, per ora mi sto godendo le vacanze, la scelta di cuore è sempre la stessa, ma voglio rimettermi in gioco, voglio ritornare ad alto regime, anche perché il fisico me lo consente e ho tanta voglia ancora di correre e fare gol. Non nascondo che forse già in settimana ci sarà la scelta della squadra. Sono ambizioso, ho voglia di vincere ancora.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

L’esperienza di Vigna per il reparto offensivo dell’Atletico Rogliano

ALESSANDRO VIGNA È UFFICIALMENTE UN NUOVO GIOCATORE DELL’ ATLETICO ROGLIANO 2018! Co…