Home Calcio Il CUS Unical Cosenza parteciperà al campionato di terza categoria

Il CUS Unical Cosenza parteciperà al campionato di terza categoria

5 min. di lettura
0
0

Giorno 5 settembre 2019, alle ore 10:45, presso la sala stampa del CUS Cosenza, si è tenuta la presentazione del Mister gialloverde Piero Bria.
Il presidente del Cus Cosenza, Marcello Fiore, esordisce svelando i retroscena di questo progetto: “Non potevo mancare a questo evento di fondamentale importanza per tutto il settore sportivo del Cus; nei mesi scorsi, quando mi è stata presentata l’idea dalla nuova dirigenza del settore calcio, sono rimasto entusiasmato sin da subito”, entusiasmo derivante anche dalla svolta che il progetto offre rispetto a un passato carente nel settore calcistico universitario. Parole cariche di ammirazione quelle del Presidente verso il progetto e per la scelta, da parte della dirigenza, di Mister Bria che: “Non ha bisogno di presentazioni, è un professionista qualificato che sarà in grado sicuramente di far crescere i ragazzi sia dal punto di vista umano che calcistico”.
In risposta le parole del neo tecnico Bria: “Sono felicissimo di essere qua e di aver sposato questo progetto. Nel parlare con la dirigenza mi ha convinto l’entusiasmo e la progettualità”.
Elogia poi come ottima l’organizzazione dello Stage di giorno 3 settembre: “La dirigenza ha lavorato nei minimi particolari andando a limare qualsiasi dettaglio. Nonostante la presenza di più di 50 ragazzi, tutto si è svolto nelle tempistiche e nelle modalità programmate e non era per nulla facile”.
Conclude dicendo: “Non parlo di risultati sportivi, l’unico obiettivo di questa stagione è quello di lavorare tanto, con professionalità, cercando di far crescere ancor di più questo entusiasmo”.
In chiusura della conferenza stampa interviene Nicolò Chierchia, responsabile del settore calcio: “Vogliamo mettere insieme i tanti studenti universitari e valorizzare il nostro campus. Mister Bria è un tecnico formato, con esperienza e di assoluto valore. La sua non è una scelta dettata dal caso, così come si studia nelle aule universitarie, da quest’anno, al CUS Cosenza, studieremo come fare calcio e sono convinto che il Mister sia il miglior insegnante in circolazione”.
Conclude dicendo: “Non abbiamo obiettivi stagionali, se non quello di crescere tutti insieme, come dirigenza del settore Calcio e come società CUS Cosenza, portando avanti i valori di rispetto ed educazione”.

Uff. stampa
Cus Cosenza

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

PRIMA CATEGORIA, la presentazione della nona giornata

GIRONE A (a cura di mister Roberto Mantuano) Il nono turno di prima categoria girone A pro…