Home Calcio a 5 Il Nausicaa C5 prosegue con mister Cento: “C2 dura e piena d’insidie, confermata tutta la rosa”

Il Nausicaa C5 prosegue con mister Cento: “C2 dura e piena d’insidie, confermata tutta la rosa”

6 min. di lettura
0
0

Dopo una stagione da protagonisti, al secondo anno di attività, chiusa con la vittoria del campionato di serie D e la conseguente promozione in C2, nonché la conquista della Coppa Calabria “Memorial Stefano Gallo, dopo aver superato il F. Stefanaconi per 7-6, dopo i calci di rigore, il Nausicaa C5 proseguirà il rapporto con mister Francesco Cento. Impossibile prescindere da colui che ha centrato la storica doppietta Campionato – Coppa, in esclusiva l’analisi dello stesso allenatore di Soverato sull’annata appena andata in archivio e su quella che verrà.

Una stagione trionfale, chiusa con la promozione in serie C2 e con la ciliegina della vittoria della Coppa Calabria “Memorial Stefano Gallo”. Mister Cento rientra in panchina e lo fa da protagonista. Se la sente di ripercorrere le tappe di questa doppietta, immaginiamo bellissima, della sua squadra, con un ricordo speciale per un suo amico sempre nel cuore di tutta la Calabria del calcio a 5 e non solo.
Inizio dalla fine, era il minimo ricordare Stefano Gallo, mio carissimo amico e sportivo esemplare. Vincere la Coppa Calabria in su ricordo è stato un sogno. Più che tappe, ho dei ricordi che porterò con me sempre di questa bella stagione. Il primo è relativo al campionato, gara di ritorno a Sant’Andrea contro l’Icaro, palazzetto pienissimo, che al goal vittoria di Parisi è letteralmente impazzito con un boato da brividi. A Vibo, subito dopo la conquista della Coppa Calabria, vedere tifosi dirigenti e giocatori festeggiare tutti assieme è stato commovente.

Una vittoria, per molti, inaspettata, forse sottovalutati dagli addetti ai lavori ad inizio stagione. Quando ha accettato la chiamata del presidente Gualtieri dove avevate posto l’asticella per quest’annata, che poi si è rivelata piena di soddisfazioni?
Il presidente Gualtieri mi contattò la scorsa estate e accettai ciò che mi prospettava, subito dopo ho conosciuto gli altri dirigenti e in quella occasione si parlò di play off.

Adesso la serie C2, perché confermarsi è ancora più difficile di una prima, anche se importante, promozione. Qual è il programma della società per la prossima stagione? Vi siete già incontrati per parlare di futuro e, naturalmente, non potevamo esimerci dal chiederle se sarà lei tecnico del Nausicaa nel campionato 2019/2020?
La società mi ha rinnovato la fiducia ed io spero di ripagare al meglio. La c2 sappiamo benissimo che sarà dura e piena d’insidie. L’obiettivo sarà certamente la salvezza e allo stesso tempo la società si dovrà rendere conto delle proprie potenzialità per il futuro. Certamente continueremo il discorso del settore giovanile, nel quale sia la società, che io crediamo fortemente.

Molti rumors di mercato stanno già impazzando, cosa ci può dire per quel che riguarda la rosa della sua squadra, ammesso che rinnoverà il rapporto con la compagine di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio?
Abbiamo deciso di confermare in blocco la rosa della scorsa stagione, era doveroso nei confronti dei veri protagonisti di una stagione memorabile. Ovvio, dovranno ora dimostrare di essere all’altezza della situazione, ed io son sicuro che non deluderanno le aspettative. Cerchiamo dei rinforzi, vero, la società si sta muovendo. Di comune accordo con i dirigenti abbiamo messo, però, dei paletti. Chi vorrà venire a giocare da noi, deve sapere che dovrà venire solo per mero divertimento e nulla più. Chi vorrà venire a giocare da noi, deve sapere che verrà in una società dove non esiste il singolo, ma esiste il gruppo. Chi vorrà venire a giocare da noi, deve sapere che verrà in una società composta prima da UOMINI e poi da calcettisti. Qualche incontro c’è gia stato, ma i paletti fissati son stati rispettati…! Forza Nausicaa!

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Vigor 1919, Grandinetti e Sacco proseguono l’avventura in biancoverde

Continueranno ad indossare la maglia biancoverde l’attaccante Giuseppe Grandinetti ed il c…