Home Calcio Il presidente Mangialardo riporta il calcio giocato in paese con l’ASD Joppolo

Il presidente Mangialardo riporta il calcio giocato in paese con l’ASD Joppolo

4 min. di lettura
0
0

Una nuova realtà nasce nella nostra comunità, il suo nome è A.S.D. Joppolo Calcio, che ha ripreso come colori sociali il rosso ed il blu; nel suo logo è raffigurato un pallone da calcio ed il simbolo araldico del nostro Comune. Alla guida il neo presidente Francesco Luca Mangialardo, affiancato dal Vice Presidente Filoreto D’Agostino. L’organigramma è composto inoltre dai signori Salvatore Burzì (Segretario), Rodolico Pasqualino (Tesoriere) ed i consiglieri Valerio Mangialardo e Vecchio Giuseppe. La squadra nasce per riprendere la tradizione delle radici calcistiche che da oltre 30 anni nel nostro paese hanno portato in modo autentico ed onesto tante soddisfazioni, presentandosi fin da subito come una solida realtà con piani concreti per il prossimo futuro. La scelta del nome non si allontana per tradizione da quello del paese dove si è originato e la rosa dei calciatori prevede ragazzi di tutto il circondario con il nobile ed implacabile sogno di arrivare in cima alle vette. La società si sta muovendo da settimane ampliando minuziosamente delle scelte e tattiche di gioco sotto la guida dell’allenatore Sterna Natale e con la supervisione del preparatore atletico Vecchio Antonio. Il campionato avrà inizio domenica 10 novembre in trasferta contro il San Pietro Spina 1998. Con l’augurio che i nostri giovani facciano da esempio per favorire i sani principi ed i valori dello sport, dell’integrazione e della lealtà, il presidente e la società sportiva ringraziano il Comune di Joppolo, tutti gli sponsor ed i collaboratori.

Uff. stampa
ASD Joppolo Calcio

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Il Giove dice basta: “Arbitri non degni di chiamarsi tali”

Ora diciamo basta!!! Dopo l’ennesima direzione arbitrale da HORROR, non riusciamo più a st…