Home Calcio Il San Luca piega il Bocale di rigore

Il San Luca piega il Bocale di rigore

7 min. di lettura
0
0

Al Corrado Alvaro, la squadra del tecnico Antonio Figliomeni supera di misura la formazione di Laface grazie ad un rigore procurato prima e trasformato poi, da Franzino. La sfida che ha messo di fronte due grandi ex, Achàval da una parte e Caputo dall’altra, è stata positiva per il San Luca, che fra quindici giorni potrà affrontare la gara di Bocale con meno pressione.
LA CRONACA. Dopo la gara di campionato di domenica scorsa, Figliomeni schiera dal primo minuto Caputo, Pitto, Criaco, Lazzarini e Grillo, lasciando in panchina Callejo, Maviglia, Crucitti, Bruzzaniti e Franzino. Dall’altra parte, invece, Pippo Laface conferma tra i pali Stillitano, man of the match nell’ultima di campionato contro l’Isola Capo Rizzuto, e fa rifiatare Wojcik, Favasuli, Vono e Puccinelli. Da subito il San Luca cerca d’imporre il proprio gioco con fraseggi sulle fasce. Al 13′ Martino servito sulla corsa conclude al volo, ma trova Stillitano, bravo a distendersi e a deviare in calcio d’angolo. Al 16’pt è Grillo in area piccola da posizione defilata a provare la conclusione, ma il tiro trova i guantoni di Stillitano. Al 21′ Lazzarini cerca di sfondare centralmente in area superando sulla corsa Pepe che però, sulla conclusione, ci mette il piede e devia in angolo. Più volte è Romero a rendersi pericoloso dal limite, e alla mezzora brucia sulla corsa Nucera e lascia partire un destro che però finisce sull’esterno della rete, facendo gridare al gol una parte della tribuna. Al 39′ Lomartire sfiora la rete dal limite dell’area su una ribattuta della difesa biancorossa, ma alla fine della prima frazione di gara l’occasione più ghiotta capita tra i piedi di Lazzarini che schiaccia la conclusione e finisce lato. Nella ripresa, mister Figliomeni cambia le carte in tavola: toglie Grillo e mette in campo Franzino, per dare più imprevedibilità alla manovra offensiva. Al 54′ Lazzarini protegge la palla al limite dell’area e serve di prima Franzino che viene steso in area Nucera: per il Sig. Ursano di Catanzaro è calcio di rigore. Dal dischetto, Carbone cede la palla proprio a Franzino che dagli undici metri infila Stillitano con un sinistro chirurgico per la rete dell’1-0. Una vittoria importante per il San Luca che riesce a chiudere la gara d’andata con un gol di vantaggio e, soprattutto, tenendo inviolata la porta affidata alle sapienti mani di Carmine Caputo.

Il tabellino:
SAN LUCA: Caputo, Lomartire, Arcuri (37’st Murdaca), Martino (dal 27’st Mammoliti), Pitto, Dascoli, Romero (dal 16’st Crucitti), Criaco, Lazzarini, Carbone (dal 41’st Maviglia), Grillo (dal dal 1’st Franzino). A disposizione: Callejo, Ferraro, Pelle. All: Figliomeni
BOCALE: Stillitano, Megale, Nucera (11’st Favasuli), Guerrisi, Mochi, Pepe (31’st Vojcik), Keita (15’st Vono), Gatto (36’st Neri), Achàval (26’st Puccinelli), Candido, Serrago. A disposizione: Luvarà, Lori, Scaramozzino, Falcone. All: Laface.
ARBITRO: Sig. Luca Ursano (Sez. di Catanzaro)
ASSISTENTI: Sig. Alessandro Nicolosi – Sig. Giuseppe Piccolo (Sez. di Vibo Valentia)
MARCATORI: 55′ Franzino (Rig.) (SL).
NOTE: Spettatori 300 circa. Ammoniti: Grillo (SL), Romero (SL), Keita (B), Nucera (B), Mochi (B). Recupero: 1’-5’.

©A.S.D. San Luca

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Cittanovese verso Giugliano, Franceschini: “Aspetto mentale determinante”

L’8ª giornata del Campionato di Serie D – Girone I condurrà la Cittanovese sul terreno del…