Home Calcio Il sigillo di Rosi mette le ali al Campora

Il sigillo di Rosi mette le ali al Campora

4 min. di lettura
0
0

Un risultato importantissimo, perché era uno scontro diretto contro una diretta concorrente per il vertice della classifica, la più quotata insieme al Rocca di Neto alla vittoria finale!

Parte bene lo Scandale e dopo 5’ Vona si trova a tu per tu con Vecchio, che con una grande parata salva la propria porta. Partita tirata, lo Scandale parte meglio, ma Bomber De Luca, imbeccato da un perfetto lancio di Paciola, fa partire un bolide di sinistro che si va a stampare sull’incrocio dei pali. Poco più tardi l’arbitro ravvisa un fallo di Giglio in area su Vona e fischia calcio di rigore. Dagli 11 metri si presenta Palermo, che però si fa ipnotizzare da Vecchio, che resta in piedi fino all’ultimo e spara alto.
Secondo tempo più di marca amaranto, il Campora inizia a macinare gioco e su una punizione dalla trequarti Canino imbecca Rosi, che con una splendida incornata fa 0-1. Poco più tardi De Luca sguscia sulla destra e mette un pallone invitante per Altomare, che a tu per tu spara alto. Poco più tardi esce De Luca e subentra un ottimo Michele Gagliardi, con tanta fame e tanta qualità, da qui il Campora si mette in “modalità gestione gara” e non rischia più niente.
Nonostante fosse la terza partita di campionato, era una partita molto importante per entrambe le squadre, tutto questo è stato condito da uno splendido clima amichevole e sportivo, prima durante e dopo la partita, questo è quello che vorremmo vedere tutte le domeniche, cogliamo l’occasione per ringraziare e fare i complimenti agli amici di Scandale.

Uff. stampa
Campora

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Il Roccella spezza il digiuno, Imbriola da tre punti

Si spezza il digiuno del Roccella, che batte il Troina nel recupero della quinta giornata …