Home Calcio a 5 La Futura attende la Gear Sport di Piazza Armerina sul parquet nuovo di zecca

La Futura attende la Gear Sport di Piazza Armerina sul parquet nuovo di zecca

4 min. di lettura
0
0

Dopo la parentesi di Coppa Italia, la Polisportiva Futura pronta a rituffarsi sul campionato di serie B, che sabato riapre i battenti dopo la sosta di Fine Anno. Al PalaFutura, Polivalente Coperto, arriva la Gear Sport di Piazza Armerina, matricola del girone H ma che attualmente occupa la quarta posizione, a più due proprio dai ragazzi di Alfarano: insomma, può essere l’occasione buona per il sorpasso in classifica. Calcio d’inizio alle ore 16.

Sarà la prima gara di campionato giocata sul nuovo e scintillante parquet, fatto installare dal club dopo aver ricevuto la gestione del Palazzetto, per l’occasione sono tutti a disposizione del tecnico, che può contare su un’ampia rotazione e dunque distribuire le forze per una sfida che si preannuncia certamente avvincente e impegnativa.
La Gear Sport ha vinto la gara d’andata per 4-2, al netto di qualche decisione arbitrale assai discutibile. Il team del trainer La Morella ha vinto cinque partite nel girone d’andata, fuori casa è passata a Messina e a Mascalucia, mentre ha pareggiato a Bovalino e ha sfiorato il colpo a Lamezia. Può contare sui brasiliani Borges e Braga, oltre che su un bUon gruppo di giovani. Qualche giorno fa ha definito l’arrivo dell’italo-brasiliano Vicente Girardi, già al Matera in serie A2.
A dirigere la gara i signori Salvatore Pagano di Catania e Davide Zingariello di Prato, al cronometro Fabrizio Schirripa di Reggio Calabria. Una partita molto importante nel cammino di Rotella e soci, attesa numerosa presenza dei tifosi di Lazzaro e Motta San Giovanni, per dare ulteriore slancio ad una squadra che ha chiuso il 2019 da imbattuta e con quattro vittorie di fila.

UFFICIO STAMPA
POLISPORTIVA FUTURA

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Catona, una famiglia vincente: Fortugno guiderà la squadra in prima categoria

Parte nel 2013 l’avventura di un gruppo di uomini che vogliono contribuire a scriver…