Home Calcio a 5 Lamezia Soccer sulla strada di Cosenza per il recupero con il Casali del Manco

Lamezia Soccer sulla strada di Cosenza per il recupero con il Casali del Manco

8 min. di lettura
0
0

È stata una settimana che verrà ricordata negli annali del futsal nazionale. Dopo una serie di riunioni tra il Commissario della Divisione Calcio a 5 e le Società Nazionali si è deciso di mettere un freno all’andamento a macchia di leopardo dei campionati, in particolare B maschile ed A2 femminile, bloccando il calendario della stagione.

È stato disposto che a partire dal giorno 21 novembre (domani), sarà definito il recupero delle gare rimandate e conseguentemente si provvederà alla connessa rimodulazione dei Campionati Nazionali di Serie B maschile ed A2 femminile al termine della fase dei recuperi.
In pratica prima di proseguire con le normali giornate in calendario si dovranno recuperare tutte le gare rinviate per Covid, sempre ammesso che, nel frattempo, le società che hanno chiesto il rinvio abbiano risolto i problemi e siano in grado di riprendere l’attività. Una situazione paradossale; squadre che hanno giocato tutte le gare e dovranno, giocoforza, riposare ed altre che non avendo mai giocato dovranno dare inizio alla loro stagione.
Del resto c’era da aspettarsela una stagione così piena di incertezze e sui generis.
Gli effetti di questa decisione di rimodulare i calendari bloccano di fatto le gare in programma domani con la prima gara della stagione rinviata, il 24 ottobre scorso a causa della zona rossa decretata a Casali del Manco, ad essere recuperata. Sarà recuperato anche il derby di Augusta rinviato il 31 ottobre, mentre le altre staranno alla finestra. La squadra cosentina del Casali del Manco deve recuperare tre gare, come tre gare deve anche recuperare l’Acireale, quindi per riallineare il torneo ci vorranno almeno tre settimane.
Non si sa ancora se poi si riprenderà seguendo le gare così da calendario e posponendo le giornate saltate o saranno posposte tutte le giornate.
Sarà quindi Casali del Manco-Ecosistem Lameziasoccer la prima gara che verrà recuperata per riequilibrare l’andamento del torneo.
Per la formazione di Bebo Carrozza quasi nulla di diverso, visto che da calendario era prevista la trasferta di Messina con la PGS Luce, ed in questo senso la squadra ha lavorato per tutta la settimana, consapevole che in ogni caso sarebbe scesa sul parquet.
“Questa situazione è molto difficile, secondo me si è scelta la cosa ideale”. Parole di mister Carrozza che così continua: “Non era giusto proseguire visto la difficoltà nello spostarsi e, soprattutto, visto la difficoltà in cui si trova la nostra regione e quella siciliana. Una pandemia non è una cosa da poco e quindi si devono prendere tutte le misure necessarie affinché essa cessi. Siamo sportivi dilettanti, abbiamo delle famiglie ed è giusto tutelarle. Speriamo che la situazione cambi e che si possa tornare a giocare con il pubblico e soprattutto con tutta la spensieratezza che ci porta il nostro amato sport”.
In programma domani quella che era ed è rimasta la prima trasferta stagionale contro il Casali del Manco. “È un derby e questo fa capire già cosa ci aspetterà. Loro sono una squadra molto quadrata, la conosciamo bene avendola affrontata più volte nei campionati regionali. Vengono da un mese tribolato in quanto Casali del Manco è stata dichiarata zona rossa; d’altro canto noi abbiamo necessità di fare punti perché la nostra classifica al momento è deficitaria. Andremo a giocarci la partita consapevoli del fatto che siamo ad un bivio del nostro campionato e faremo di tutto per portare a casa risultato positivo”.
Al termine dell’ultimo allenamento questa la lista dei 12 convocati da mister Carrozza: Sperli, Gigliotti, Mantuano, Morelli, Gatto, Caffarelli, D’Agostino, De Masi, Giampa’, Deodato, Scervino, Montesanti.
La gara si giocherà al Palaferraro di Cosenza ed avrà inizio alle ore 16, naturalmente a porte chiuse ma con diretta streaming sulla pagina facebook della società per consentire a tifosi ed appassionati di seguirla.
La direzione sarà dei Sigg. Antonio Crescenzo di Salerno e Lucio Coviello di Potenza. Cronometrista Antonio Mandaradoni di Vibo Valentia.

Uff. stampa
Lamezia Soccer

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

A2: Il Bovalino torna a mani vuote da Piazza Armerina

Disputata la settima giornata nel campionato nazionale di serie A2. Cataforio, Cosenza e F…